**
  • Home > Gossip > SARO: UN MEGA VITALIZIO E DUE SCOMMESSE SBAGLIATE
  • stampa articolo

    SARO: UN MEGA VITALIZIO E DUE SCOMMESSE SBAGLIATE

    859A

    Questa volta le strategie di Ferruccio Saro (vedi foto con Franco Collavino) potrebbero rivelarsi tutte erronee e far precipitare nel vuoto quanti hanno riposto in lui le soluzioni a tutti i problemi. Ferruccio Saro è sempre stato al potere; vice presidente della Regione Fvg di Adriano Biasutti nella prima repubblica e parlamentare nella seconda a fianco di Silvio Berlusconi. Fra il vitalizio accumulato in consiglio regionale e quello in Parlamento supera abbondantemente gli 11mila euro al mese, tuttavia ama fare il talent scout della politica, puntando ora sul giovane Balloch ed ora sul giovane Fedriga. Nella sua lunga carriera è stato persino presidente dell'Udinese Calcio, club con cui tuttora nutre un grande feeling. Negli ultimi anni tuttavia le sue scommesse si sono rivelate politicamente sbagliate e questo lo ha portato ad oscillare da una coalizione all'altra cercando di tornare al timone. Oggi, ai poteri forti, quelli con cui adora rapportarsi ha dato due nomi secchi su cui investire il proprio futuro: Massimiliano Fedriga in Regione e Enrico Bertossi a Udine. Resta adesso da capire cosa accadrà se i due cavalli dovessero inciampare in qualche ostacolo prima del traguardo e agli azzardati scommettitori non restasse più nulla in mano.

  • Commenti

  • Perbenista cosa stai tanto dietro saro'. Finiamola siamo al capolinea con la Fincantieri che prosciuga quel poco che resta in cassa fondazione CRt . Sono sempre loro con i vecchi giovani Riccardi-colautti con il consulente della Farnesina Gottardo-Santis-Bertossi. Poveri noi . con queste che mani vogliamo riscattare le malefatte del governo Tondo- uti ? Commento inviato il 13-04-2017 alle 08:56 da Gigi dal mulin
  • ...ma nel 2017 chi sta con FS? Tizio? Caio? Ma veso tant timp di piardi? Commento inviato il 10-04-2017 alle 21:17 da Vecchia Minestra Riscaldata
  • SARO potrebbe stare tranquillo senza veler zompettare da diverse perti. Si accontenti del suo VITALIZI. Non continui a fare e a disfare per rimanere ancira al potere I tempi son cambiati. Commento inviato il 10-04-2017 alle 18:37 da l'attento
  • saro avvelena anche te: digli di smettere! Commento inviato il 09-04-2017 alle 21:58 da sbirulino
  • Che schifo, Saro piglia 11.000 euro al mese, Commento inviato il 09-04-2017 alle 20:53 da Anonimo
  • @Io domani ti accontento...una via di mezzo ma con il carico da novanta Commento inviato il 09-04-2017 alle 20:01 da Il Perbenista
  • Perché mai fedriga in regione ? Sta bene a roma. Bertossi a udine potrebbe passare se la lega acconsente. Per questo credo che saro oggi sia sopravvalutato. Udine potrebbe trovare la quadra su fontanini,trieste su riccardi. Gli altri si potrebbero accodare con ruoli di governo (giunta). Adesso è prioritario mandare a casa honsell e i suoi accoliti nonché serracchiani e relativo cerchio magico. Commento inviato il 09-04-2017 alle 19:18 da Anonimo
  • ... ma basta! Commento inviato il 09-04-2017 alle 19:04 da SKIFOSAMENTE
  • Ho capito Perbenista che mi toccherà aspettare la fine della legislatura Serracchiani per avere un servizio sulla riforma disastrosa della Sanità in fvg. Intanto continua pure coi chiacchiericci da bar di Udine... Commento inviato il 09-04-2017 alle 18:58 da Io

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ