• Home > Panda > INSIEL: CONROTTO, DIRETTORE GENERALE SENZA LAUREA
  • stampa articolo

    INSIEL: CONROTTO, DIRETTORE GENERALE SENZA LAUREA

    840A

    Da marzo 2017 Franco Conrotto (vedi foto) è il nuovo Direttore Generale di Insiel dove, dal novembre del 2015, ha il ruolo di Direttore Service Delivery & Operations, che manterrà in aggiunta al nuovo incarico. La carica gli è stata conferita dal Consiglio di Amministrazione con decorrenza da oggi, fino alla fine di aprile 2018. Insiel è un colosso di centinaia di dipendenti pubblici ed è interamente di proprietà della Regione Fvg. Il suo compito sarà quello di proseguire e portare a termine il percorso di trasformazione di Insiel descritto nel Piano Industriale 2014-2017 e di porre le basi per il nuovo Piano Industriale 2018-2020. Con un’esperienza quasi trentennale iniziata nel 1988 nel settore dello sviluppo software e proseguita nell’ambito di aziende di servizi dell'ICT, in particolare fino al 1998 ha lavorato presso ATOS dove ha ricoperto il ruolo di Business Unit Manager. Dal 1999 al 2014 ha lavorato per T-Systems Italia, società del gruppo Deutsche TeleKom ora acquisita da Engineering. "Siamo soddisfatti di questa nomina che - ha affermato il presidente di Insiel Simone Puksic, laureato in economia aziendale - riconosce l'esperienza e il valore di un dirigente interno alla società". Ma come mai la Regione, che vuole il rispetto delle leggi da parte dei comuni non aderenti all'uti infrange le leggi nelle nomine del direttore generale di INSIEL che non è laureato come vulole la legge http://www.funzionepubblica.gov.it/articolo/riforma-della-pa/01-09-2016/dlgs-dirigenza ?

  • Commenti

    45678
  • era già dipendente Commento inviato il 23-03-2017 alle 18:12 da Anonimo
  • E' stato fatto il bando per direttore generale? Per l'assunzione del precedente direttore (la Filippini) era stato correttamente fatto. Non mi risulta che l'attuale abbia partecipato a quel bando e quindi non c'è stato scorrimento della graduatoria. Commento inviato il 23-03-2017 alle 17:07 da Perplesso
  • bah... che sia laureato o meno a me ha sempre interessato poco o niente! Contano i risultati! A proposito... quanto vale INSIEL cosi' com'e' messa? E' uno dei tanti carrozzoni pubblici che, se privatizzato, nessuno se lo comprerebbe? A meno che non ci sia il licenziamento del 50% dei dipendenti? O vale? Commento inviato il 23-03-2017 alle 16:13 da al di codroipo
  • La legge non riguarda certo l'Insiel che, per quanto di proprietà pubblica, è una SpA. Però fa specie che per essere assunti con il programma Insiel 4 Young ci volesse obbligatoriamente la Laurea Magistrale e invece il Direttore Generale ne sia sprovvisto, esperienza o meno. Ma perché non dare anche l'incarico di Direttore Generale a Puksic? Mi pare l'unico manager in grado di risanare quell'azienda, una volta tanto che ci capita un giovane serio e lungimirante... Commento inviato il 23-03-2017 alle 16:09 da Gianni Anzolini
  • che c'azzecca, il dlgs riguarda i dipendenti pubblici non anche quelli delle partecipate Commento inviato il 23-03-2017 alle 15:56 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ