**
  • Home > Gossip > GAY PRIDE: FURIO SUL PALCO CON LA COMPAGNA VLADIMIR
  • stampa articolo

    GAY PRIDE: FURIO SUL PALCO CON LA COMPAGNA VLADIMIR

    827A

    Secondo indiscrezioni trapelate dagli organizzatori, potrebbe essere Vladimir Luxuria (vedi foto) il testimonial del Gay Pride del Triveneto che si terrà a Udine il prossimo 10 giugno e a cui Furio Honsell, Loredana Panariti (Sel) e Felice De Toni hanno dato il patrocinio. Vladimir Luxuria è lo pseudonimo di Wladimiro Guadagno. Nato a Foggia il 24 giugno 1965, oggi è un personaggio del mondo dello spettacolo ma è stata anche un'esponente della politica italiana, eletta in Parlamento alla Camera dei deputati alle elezioni politiche del 2006 (XV Legislatura), iscritta al partito di Rifondazione Comunista. Si definisce transgender, che significa che non si sente riconducibile né al sesso femminile né a quello maschile. Non avendo cambiato sesso attraverso operazioni chirurgiche, non si identifica nella definizione di transessuale. Sebbene coscientemente appartenga al sesso maschile dal punto di vista biologico e giuridico, preferisce che la si descriva usando pronomi e aggettivi femminili. Se dovesse essere vero ci domandiamo come mai fra tanti testimonial LGBT senza tessere di partito a Udine si sia scelto proprio uno di estrema sinistra.

  • Commenti

  • Mi viene il dubbio che il negro ce l'avesse troppo grosso per nasconderlo fra le mani.come gli altri. E levategli la scritta "Chi" e date ai Gay la possibilità di lustrarsi gli occhi. Commento inviato il 18-03-2017 alle 08:13 da GG
  • Pienamente d'accordo con Anonimo Commento inviato il 18-03-2017 alle 08:10 da GG
  • vogliono essere trattati da normali, bene ;allora facciano i normali come tutti .Altro che gay pride Commento inviato il 17-03-2017 alle 16:01 da Anonimo
  • ma "Gay Pride" in friulano come si dice? "Orgoi Fenoli"? Cosi'... giusto per far capire alla nonnina friulana come si evolve il FVG... :) Commento inviato il 17-03-2017 alle 13:47 da al di codroipo
  • Perchè siamo provincialotti! E' lo stesso meccanismo di Honsell. Abbiamo votato Honsell perchè l'abbiamo visto in televisione e tutto quello che appare in televisione diventa aureo. Così per Luxuria. La tv è la nuova pietra filosofale. Commento inviato il 16-03-2017 alle 19:02 da anonimo
  • bene, bene disse Suor Irene... Premesso che gay o lesbiche sono al pari degli etero, nessuna differenza, non capisco perchè fare un gay pride se non per una strumentalizzazione politica. Commento inviato il 16-03-2017 alle 14:43 da Anonimo
  • GAY PRIDE proprio alla vigilia delle elezioni amministrative del comune di Udine, ottima scelta direi!!! Commento inviato il 16-03-2017 alle 12:09 da Anonimo
  • Fanno bene a tenersele strette quelli dietro. A me sono già cadute. Ma Carnevale non è già finito? Commento inviato il 16-03-2017 alle 11:17 da GG
  • dai su su covential dilu Commento inviato il 16-03-2017 alle 11:06 da Cjargnel cence Diu

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ