il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

SIAGRI MANDA UNA SUA MERCENARIA NEL GRUPPO 5 STELLE

In data 9 marzo 2017, il Presidente del Gruppo Consiliare regionale del Movimento 5 Stelle in Fvg, Elena Bianchi, ha depositato con numero di protocollo 4-7/0002871/A, presso la Presidenza del Consiglio regionale la richiesta di assegnazione personale di segreteria al Gruppo 5 Stelle (vedi documento originale in foto e clicca sopra per ingrandire). "A seguito delle dimissioni della dott.ssa Emanuela Beziza, con la presente sono a chiederLe di autorizzare gli Uffici consiliari all'avvio delle procedure per l'assunzione della dott.ssa Cristiana dalla Zonca di provenienza esterna all'amministrazione regionale, nel ruolo di segreteria del Gruppo Consiliare "M5S" con contratto full-time categoria D (36 ore settimanali). Si chiede che la procedura consenta un periodo di sovrapposizione con la dimissionaria per il passaggio di consegne e si ricorda che la data di fine servizio della dott.ssa Beziza è il 31.3.2017. Si allega copia documento di identità, curriculum vitae dell'interessata (vedi allegato) per il seguito di competenza". Ma, proprio scorrendo il curriculum vitae depositato notiamo diverse "anomalie": la prima che salta all'occhio è la data del curriculum con annesso aggiornamento, SETTEMBRE 2015. Come può essere individuato e accettato un consulente di comunicazione che non sa, o non vuole, nemmeno datare ed aggiornare il proprio curriculum? Ma andiamo avanti su aspetti più seri. La dott.ssa Della Zanca risulta collaborare con l'assessore Bucci (Fi) del comune di Trieste in un progetto per la realizzazione del nuovo logo turistico della città; inoltre dal 2007 ad oggi è "Head of Corporate Communication" di Eurotech Spa, società quotata alla Borsa di Milano segmento Star: responsabile dei rapporti con Borsa Italiana e Consob, responsabile Worldwide dell'Ufficio Stampa, Organizzazione degli eventi corporate (Assemblea soci, President meetings, incontri con analisti e investitori), responsabile delle campagne mediatiche e delle sponsorizzazioni, supporto all'ufficio affari societari e responsabile della Corporate Social Responsibility. Onde dubbi nel curriculum depositato appare anche la Company e-mail: cristiana.della zonca@eurotech.com. Noterete fra, l'altro, che nella domanda di assunzione depositata dalla Bianchi il nome è scritto scorrettamente (Dalla Zonca invece che della Zonca). Secondo i massimi dirigenti degli uffici regionali da noi interpellati, la dott.ssa Della Zonca andrà ad occupare un profilo lavorativo per cui sarà a tutti gli effetti equiparata ad un pubblico dipendente regionale, quindi non le sarà permesso contemporaneamente lavorare a (assunta oppure a partita Iva) altrove. Problema questo che, il presidente di Eutotech Spa (Le soluzioni Eurotech basate su prodotti COTS  per i mercati della Difesa, Sicurezza e Aerospaziale includono schede elettroniche, sottosistemi e sistemi progettati per funzionare in ogni condizione a bordo di mezzi terrestri, aerei e navali. Una specifica linea di computer indossabili è stata inoltre studiata per essere impiegata dal personale militare e paramilitare), Roberto Siagri non si pone. Il Perbenista ha più volte chiesto al presidente Siagri se per lui fosse un problema che la sua storica e fidata Head of Corporate Communication, andasse a lavorare presso il gruppo regionale M5S, ma la sua risposta è stata che "un consulente è come un mercenario e va con chi lo paga": esempio perfetto forse nel settore della produzione delle armi da guerra. Poco importa ad Elena Bianchi e al suo gruppo consiliare che Roberto Siagri nel 2014 facesse parte del ristretto elenco degli invitati da Matteo Renzi alle cene a sostegno della sua candidatura per la raccolta dei fondi elettorali. Bocciata, invece, dai consiglieri regionali Bianchi e Sergo, la candidatura della giornalista Consuelo Cagnati, collaboratrice del Fatto Quotidano, attivista di un'associazione contro Le Mafie vicina a Libera, addetta stampa del deputato M5S Maria Edera Spadoni e del gruppo regionale 5 stelle in Emilia Romagna.