il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
REPORT SUL CASO MASCHERINE FARLOCCHE FVG

FONTANINI NON CORRE; DERBY COLAUTTI - MICHELINI

Piero Fontanini (vedi foto) non sarà il candidato sindaco del centrodestra alle prossime elezioni amministrative udinesi. L'attuale presidente della Provincia di Udine non ci pensa minimamente dopo tanti successi, tante poltrone e tanti vitalizi a concludere la sua carriera come consigliere comunale di opposizione a Palazzo D'Aronco. I suoi cavalli di battaglia, autonomismo e lingua friulana, possono far presa nei paesi del circondario, ma non a Udine dove si parla prevalentemente un dialetto "veneto". Fontanini, inoltre, sa perfettamente che la Lega Nord nei quattro capoluoghi del Friuli Venezia giulia non ha mai sfondato, nemmeno ai tempi di Sergio Cecotti. Infine, da vecchia volpe, non si fida dei suoi compagni di partito salviniani e tanto meno della parte moderata di Forza Italia con una gamba già nel Partito della Nazione di Matteo Renzi. A questo punto i candidati possibili restano due: Alessandro Colautti (Ncd) che potrebbe rafforzare la candidatura di Riccardo Riccardi alla guida della Regione Fvg, oppure Loris Michelini che porterebbe voti alla lista di Forza Italia alla Camera dei Deputati, alleggerendo la tensione di Massimo Blasoni.