il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

SPITALERI, MARTINES & BRANDOLIN: I POLTRONARI DEL PD

Il senatore Carlo Pegorer si dichiara bersaniano e coerentemente esce dal Pd seguendo il suo leader. Lo stesso fa il consigliere regionale Mauro Travanut. Altri, invece, seguono i loro leader solo per salire sul treno, mai per scendere. E' il caso di vari personaggi del Pd del Friuli Venezia Giulia che in barba ai propri elettori sguazzano fra una corrente ed un'altra. Salvatotre Spitaleri (vedi foto) - ricorda Pegorer - fu nominato presidente regionale del Pd in contrapposizione alla segretaria Antonella Grim, proprio in quanto bersaniano. Perchè è ancora a capo dell'assemblea dei fedeli a Matteo Renzi? Enzo Martines, si è a lungo dichiarato Civatiano, tuttavia pur di candidarsi sindaco di Udine in quota Pd si è trasformato in un moderato della Leopolda last minute. E cosa dire dell'uomo forte del Coni, Giorgio Brandolin, fieramente vicino ad Enrico Letta e a Pierluigi Bersani e oggi, come se nulla fosse, con lo stesso Matteo Renzi carnefice di Letta?