il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
ESCLUSIVO: SCOPPIA SANITOPOLI FVG: TUTTI I NOMI

FORZA ITALIA TRADIRA' LA LEGA NORD A FAVORE DI RENZI

A Roma lo sanno già tutti e anche i politici locali sanno che l'operazione è già siglata. Matteo Renzi e Silvio Berlusconi, un'ora dopo il voto politico saranno ufficialmente alleati. Questo comporterà una strategia ad hoc in vista delle regionali sul modello Padova: Forza Italia correrà senza la Lega Nord di Matteo Salvini. In questo caso le probabilità di vittoria in Lombardia e Friuli Venezia Giulia per i padani, seppur alleati alla Meloni sarebbero pari a zero. Stesso discorso per le amministrative a seguire dove Pd e Fi potrebbero allearsi al primo turno oppure lavorare con civiche e liste civetta. In questo modo Debora Serracchiani, obbligata a correre per il bis, avrebbe comunque la possibilità di una uscita di scena dignitosa, affermando di non trovarsi più nelle condizioni politiche della legislatura precedente. Sottovalutato il M5S, che in caso di elezioni regionali o ammnistrative a ridosso delle politiche potrebbe diventare un pericolo. Non a caso, da tempo nei corridoi, si ipotizza una futura giunta regionale con Sergio Bolzonello e Riccardo Riccardi (vedi foto) fra le figure forti. Non a caso, Massimiliano Fedriga non ha alcuna intenzione di attendere le regionali per farsi immolare in nome della Padania.