**
  • Home > Gossip > SILVIA SAVI: ALLA SERRACCHIANI PIACE LA STAMPA PD
  • stampa articolo

    SILVIA SAVI: ALLA SERRACCHIANI PIACE LA STAMPA PD

    131p

    Precari, blogger e free lance occhio ai continui giochi di prestigio dei piani alti della Regione Fvg. Pare che per entrare a far parte di qualche importante agenzia di stampa sia più richiesta la tessera del Pd che il tesserino da giornalista. Hanno deciso di tenere buoni i precari attualmente in forza promettendo la stabilizzazione e per evitare di fare un concorso per giornalisti con assunzioni a tempo indeterminato difficile e rischioso da gestire, vogliono attingere ulteriormente dalla graduatoria del concorso per l'assunzione di giornalisti a tempo determinato, fatto a suo tempo, da cui sono venuti fuori Pichierri, Liberti, Galetto, etc. La prima ad accedere nella prestigiosa Agenzia Regione Cronache, facendo scorrere la graduatoria, è Silvia Savi (vedi foto). Silvia Savi, già segretaria cittadina del Pd di Palmanova, è attualmente consigliere comunale della maggioranza che sostiene il potente primo cittadino Francesco Martines (Pd). Non solo: dal 2012 al 2015 è stata addetto stampa del Comune di Palmanova, durante il primo mandato di Martines. Da maggio 2013 ad oggi, la democratica Silvia Savi, è stata cooptata dall'assessore regionale alle infrastrutture Mariagrazia Santoro (vedi foto) quale addetta di segreteria, con la singolare delega (vedi profilo Linkedin della Savi) "ai rapporti con la stampa e gestione della comunicazione dell'assessore regionale". Incarico, quest'ultimo che istituzionalmente dovrebbe competere ai ben retribuiti e fortunati giornalisti dell'Agenzia Regione Cronache.

  • Commenti

  • Via via! Non so come sia all'estero, ma Qua è' una gran merda... Commento inviato il 13-02-2017 alle 19:17 da Io
  • Non so cosa centrino Carini e Morandini, probabilmente assunti all'epoca come tutti gli altri giornalisti; ma allora come tutti sicuramente non avevano incarichi di partito Commento inviato il 13-02-2017 alle 17:01 da Anonimo
  • La mediocrazia si consolida al potere. Commento inviato il 13-02-2017 alle 16:54 da lupopaziente
  • Carini e Morandini sono stati assunti come giornalisti in regione dopo aver vinto il Pulitzer o il premio Nobel? Commento inviato il 13-02-2017 alle 16:40 da Anonimo
  • beh ma non solo nel PD! Perche' Riccardi come ha iniziato la sua carriera da -pubblico dipendente- ?(che fa a pugni con un partito che dovrebbe essere rappresentato dalle partite iva). Come addetto stampa con tanto di tessera in DC/AN/FI avendo alle spalle forse qualche articolo da sagra di Paese! Poi da cosa nasce cosa... Direttore in Autovie in quota AN, poi Assessore con potente delega nella Protezione Civile, Commissario 3^ Corsia ecc...! Se non aveva la/le tessera/e che faceva? Hai voglia a difendersi se lo acusano di far parte della Casta! C'e' dentro tutto fino ai piedi da quando ha cominciato a frequentare Mizzau! Ed e' cosi' per tutti! I prox candidati alla Presidenza della Regione saranno personaggi nominati e che nel mondo VERO del PRIVATO vi hanno fatto parte poco e niente e si son buttati a capofitto nel mondo del vincere facile! Tutti uguali, nessuno escluso! La Serracchiani per avere il mio rispetto, prima deve dimostrarmi di essere una Principessa del Foro con competenze dimostrate (stile Giulia Bongiorno) e poi inizierei a rispettarla nel suo incarico pubblico! E nel PD di gente che si e' realizzata prima nel privato (senza far parte del giro dei polituccoli/pubblico ovviamente) non c'e' praticamente nessuno! Nel cdx qualcuno c'e'... Commento inviato il 13-02-2017 alle 16:06 da al di codroipo
  • Ciao concorsi, ciao meritocrazia,ciao giustizia. Ragazzi studiate una lingua e scappate perchè qui le abbiamo provate tutte: centro, destra, sinistra ma quando arrivano al potere si comportano tutti alla stessa maniera. Che rabbia essere genitori e dover dire ai figli di fuggire! Commento inviato il 13-02-2017 alle 15:54 da anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ