**
  • Home > Gossip > UDC: IL PARTITO DI COMPAGNON, URBANI E GOVETTO
  • stampa articolo

    UDC: IL PARTITO DI COMPAGNON, URBANI E GOVETTO

    778A

    Per favore basta! La gente è stufa e la politica continua ad abusare della pazienza di precari, disoccupati e pensionati. Cosa rappresenta questa nuova direzione regionale di un partito politico ormai defunto e frutto di un'assemblea con più eletti che presenti? Eletti, in parte, già in possesso di vitalizi e pensioni. Qui di seguito i nomi dei pochi componenti che si sono tresi disponibili a far parte della direzione regionale dell'Udc. Segretario regionale (vedi foto) Paolo Urbani, il sindaco di Gemona che per anni ha tentato di porsi come il nuovo contro le lentezze delle burocrazie amministrative. Ennesimo ritorno dell'ex consigliere regionale e deputato Angelo Compagnon, Nicola callegari, Roberto Sartori, Stefano Borella, Mirko Bortolin, Matteo Brovedani, Nino Bruno, Luca Cagliari, Tiziano Cecutti, Lorenzo Cella, Fabio Ellerani, Venanzio Francescutti, Claudia Giorgiutti, Beppino Govetto (assessore di fatto senza deleghe in Provincia di Udine), Gabriella Maggi, Stefano Marmai, Gilberto Piva, Lucio Riva, Fabio Russiani, Maurizia Salton.

  • Commenti

  • Tondo... pensa solo per se! E ora pensa solo a come tornare a Roma. Chissà se prima di tornare a Roma qualcuno mi spiegherà che fine ha fatto quello studio su turismo/albergazione costato allo stato/partito dicono ben 100.000 euro? Commento inviato il 15-02-2017 alle 14:14 da Anonimo
  • Magari, sicuramente meglio di tonto Commento inviato il 14-02-2017 alle 18:35 da Gemonese
  • UEBANI presidente regione friuli venezia giulia a furor di popolo Commento inviato il 13-02-2017 alle 19:37 da Anonimo
  • Il nostro consigliere troppo impegnato a Ravasletto. Commento inviato il 12-02-2017 alle 21:54 da Gemonese
  • Scusate, ma Tondo per caso é gia giù con Fitto a Roma che non lo si sente più? Anche lui come la Serracchiani prima viene Roma e poi forse la nostra regione. Ma non doveva ritirarsi? Commento inviato il 12-02-2017 alle 13:18 da Anonimo
  • La montagna ha sofferto l'egoismo di chi si è tenuta la delega solo per "salvare" "CarniaWelcome". Nessuno ha fatto nulla e la classe politica è di qualità infima. Non c'è via d'uscita. Commento inviato il 12-02-2017 alle 12:37 da Anonimo
  • Hanno dormito tre anni e mezzo, quasi quattro e ora attraverso i giornali ci voglio far credere di essere attivi. A CASA! Troppo impegnati forse a fare buoni acquisti o ristrutturazioni al mare o in montagna? Commento inviato il 12-02-2017 alle 10:02 da anonimo
  • Bravi solo a far aticoli....vedi anche oggi mveneto.... bla, bla, bla.... e intanto chiudono. Abbiamo dei politici incapaci di difendere la montagna. Commento inviato il 12-02-2017 alle 09:58 da anonimo
  • Sotto i loro occhi han chiuso l'ospedale!!! E non solo!!! In compenso però si son giá portati a casa stipendio per oltre 350 MILA EURO A TESTA. Commento inviato il 11-02-2017 alle 19:19 da Anonimo
  • Vai Paolo spazza via gli attuali consiglieri locali che in quattro anni non han fatto nulla per la nostra comunitá a parte occupare pagine di giornale e portarsi a casa 10.000,00 euro al mese, a cominciare dai due di Gemona per arrivare fino a Tondo, perennemente assenti e solo ora che siamo prossimi ad elezioni cominciano a farsi vedere e sentire. A casa loro e la Serracchiani con il suo delfino Marsiglio. Commento inviato il 11-02-2017 alle 19:13 da Gemonese

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ