**
  • Home > Gossip > SEDI E IMPIANTI NELLE GRAZIE DEL NARCISISTA HONSELL
  • stampa articolo

    SEDI E IMPIANTI NELLE GRAZIE DEL NARCISISTA HONSELL

    777A

    Alla casa delle donne al via i corsi di ginnastica perineale

    Quante associazioni e quanti imprenditori, all'interno di associazioni culturali o sportive, godono di situazioni di favore dall'amministrazione comunale di Udine? Quanti immobili pubblici vengono dati in locazione a prezzi irrisori e quanti affitti non vengono riscossi regolarmente? Denaro che se entrasse nella casse del Comune potrebbe aiutare i più disagiati, immobili che potrebbero servire a quanti un tetto non lo hanno. A Udine accade anche questo: In gravidanza, prima e dopo il parto, ma anche a causa dell'età, l'incontinenza può rappresentare un problema ricorrente, che può essere evitato grazie a un apposito tipo di ginnastica chiamata perineale. Ecco perché il Comune di Udine (vedi foto) ha dato il via ad un ciclo di incontri gratuiti alla Casa delle Donne. Alla casa delle donne al via i corsi di ginnastica perineale
    “Sono molto contenta – affermò alla stampa l’assessore all’Educazione, Sport e Stili di Vita, Raffaella Basana – che per il terzo anno venga promossa questa iniziativa molto importante per tutte le donne". Ma se si trattava di una ginnastica dedicata alle donne nella sede dell'Associazione "Casa delle Donne" voluta dall'assessore Cinzia Del Torre, che bisogno aveva il sindaco Furio Honsell di comparire in tuta da ginnastica nella foto inaugurale (vedi immagine)?
    Ma quanto che vogliamo sottolineare oggi prende spunto da questo incontro per chiedere alla giunta Honsell quante concessioni di sedi a titolo gratuito siani state fatte alle varie associazioni culturali e sportive dall'amministrazione in questi anni e a quali associazioni; quanti e quali impianti sportivi siano stati in concessione gratuita o comunque seppur a pagamento, il Comune debba ancora riscuotere arretrati corposi; quanti teatri e quante sale siano state date gratuitamente per iniziative culturali ad associazioni che in realtà dalle manifestazioni ottengono un profitto; quante abitazioni siano state concessione in locazione a prezzi sotto costo e quali immobili siano in utilizzo come attività commerciali anche essi sotto costo.

     

     

     

     

  • Commenti

  • basta ci sia la possibilità di comparire sui media,Honsell c'è!qnado si vota? Commento inviato il 14-02-2017 alle 18:43 da fringuello
  • Il Comune fa benissimo a concedere gratuitamente immobili ad associazioni meritevoli. Se mai, dovresti verificare se alcune di queste fanno attività commerciale, e se il Comune applica condizioni uniformi a tutte le associazioni simili. Altrimenti non vedo dove sia la notiza. Commento inviato il 13-02-2017 alle 11:41 da 34563
  • 1 non banalizzate il problema di chi ha bisogno di questo tipo di ginnastica, capitasse a voi o alle vostre mogli sareste in ginocchio a pregare di poter partecipare. 2 pensate che siano ancora tanti ad avere i soldi per affittare strutture per la pratica di attività sportiva? dare una palestra o una sala a queste associazioni permette di tenerle in vita, permette anche ai bambini più svantaggiati di fare uno sport a poco prezzo o magari, appunto, permette di avere una sala per fare un'attività di rinforzo per la salute a chi soffre di un problema sgradevole e invalidante. Se la procedura di concessione è regolare, che problema c'è? Al massimo fatevi un' associazione, confrontate il vostro progetto con quello delle altre è domandate spazi anche voi. Commento inviato il 11-02-2017 alle 23:05 da Inopportuno
  • Probabilmente si è reso conto di essere impedito fisicamente e si prepara per un futuro di movimento, ...senza poltrona. Commento inviato il 11-02-2017 alle 20:17 da Anonimo
  • Magari ha bisogno di fare ginnastica... Commento inviato il 11-02-2017 alle 15:25 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ