il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
CLICCA SUL BANNER IN BASSO DI VIDEOTELEBLOG

INFORLEAKS: PROGETTI E CONTRIBUTI SPARITI NEL NULLA

PRIMA PUNTATA ---   Inforleaks, ossia fuga di notizie riservate su anni di contributi, fondi europei, consulenze, affidamenti, fatture e iniziative pagate ma sparite nel nulla. Per almeno un decennio il potere di Informest è sempre stato gestito trasversalmente da esponenti dell'area socialista. Sono stati loro a stanziare, sono stati loro ad erogare e sono stati loro ad incassare. Documenti, scritture private, atti notarili e fatture chiusi fino ad oggi negli archivi di Infomest: l'agenzia per lo sviluppo e la cooperazione economica internazionale, costituita dalle regioni Friuli Venezia Giulia e Veneto, dalle Camere di Commercio regionali e dal Ministero per lo Sviluppo economico, dal Comune di Gorizia...direttore Sandra Soldini (vedi foto con Ettore Romoli, Enrico Bertossi e Debora Serracchiani). Vista la quantità di documenti comprovanti una gestione spesso leggera per diversi periodi, necessiteremo di più post per raccontarvi e documentarvi tutto. Una prima domanda potrebbe essere posta al vice capogruppo di Forza Italia, Rodolfo Ziberna, prossimo candidato sindaco di Gorizia per il centrodestra. Dove è finito l'international Desk di Gorizia e come sono stati spesi i molti contributi pubblici assegnati; ma soprattutto, dove è finito il portale www.expolive.it ? Ancora più imbarazzante è provare a digitare il dominio www.expolive.it e vedere dove ci porta. Per anni la Regione Fvg ed il Comune di Gorizia si sono incensati di aver aperto a Gorizia in via Appiano (presso la sede di Informest) l'International Desk, il Segretariato internazionale permanente per portare opportunità economiche alle imprese regionali con i balcani. In realtà, l'International Desk non è mai decollato e i fondi regionali sono letteralmente spariti. Informest ha ricevuto dalla Regione Fvg in un colpo solo 380.000,00 euro per l'International Desk grazie all'interessamento di alcuni consiglieri regionali fra cui Alessandro Colautti con il sostegno operativo di Giuseppe Napoli, all'epoca Direttore alle Relazioni Internazionali della Regione Fvg (tutti socialisti). Il 16 gennaio 2010 l'allora Ministro per gli Affari Esteri Franco Frattini, l'attuale Presidente della Commissione Europea Antonio Taiani e altri importanti rappresentanti di vari Paesi inaugurarono il Conference Center dell'International Desk. "Se questa iniziativa si è svolta nella nostra città  - commentò il sindaco di Gorizia Ettore Romoli - è senz'altro grazie all'impegno del governatore Renzo Tondo e del Ministro Franco Frattini che in campagna elettorale avevano promesso di sostenere la vocazione internazionale di Gorizia". Con delibere della Giunta Regionale Fvg n.1881 del 14/10/2011 e n. 2022 del 21/11/2012, ad Informest sono stati assegnati 380.000,00 euro per il Segretariato Tecnico permanente denominato "International Desk" di cui 280.000,00 euro per l'annualità 2011 ed altri 100.000,00 euro per l'annualità 2012. Informest riceve annualmente tanti altri contributi per la gestione ordinaria_ esempio: 250.000,00 euro delibera GR 185/2012, 150.000,00 euro delibera GR 659/2013, 150.000,00 euro delibera GR 1975/2014, 150.000,00 euro delibera GR 2183/2015, 150.000,00 euro delibera GR 1407/2016...tutti gli anni oltre ad altri contributi pubblici. Nel prossimo post vedremo a chi sono andati i soldi e in che modo...