**
  • Home > Gossip > SCOCCIMARRO: SE SALTA BARITUSSIO SALTA LA FUCINA FVG
  • stampa articolo

    SCOCCIMARRO: SE SALTA BARITUSSIO SALTA LA FUCINA FVG

    759A

    Mancano pochi mesi alle amministrative di primavera e Tarvisio si vede esplodere una grana tutta interna al centrodestra. Se da una parte, dopo due mandati di Renato Carlantoni (vedi foto), la maggioranza appare salda ed in salute, dall'altra il ritorno in pista dell'ex primo cittadino e consigliere regionale Franco Baritussio (vedi foto) nella fila di Fratelli di Italia sembra complicare il quadro. "Fino a pochi mesi fa Franco Baritussio lavorava ad una serie di civiche con esponenti vicini anche al centrosinistra" - è l'accusa che Forza Itaia e Lega Nord muovono all'attuale esponente di Fratelli di Italia. "Noi nel frattempo abbiamo lavorato e trovato l'accordo su un candidato unitario nella persona del vice sindaco azzurro Renzo Zanette. Oggi se Fratelli di Italia, che ha da poco costituito un suo circolo tarvisiano, si vuole unire a noi ben venga, ma non pensi di imporre nulla all'ultimo minuto". Da parte dei Padani qualche segnale di preoccupazione arriva invece sulla tenuta del partito di Berlusconi che potrebbe perdere pezzi in direzione dell'ex azzurro Franco Fontana che ha già chiuso l'accordo con il Pd di Enrico Toniutti, Erbert Rosenwirth e Luciano Baraldo, in vista di un possibile Partito della Nazione. Franco Baritussio, evita qualsiasi polemica con i possibili alleati, salvo dire che da parte di Fratelli di Italia esiste fin dall'inizio la volontà di correre all'interno della coalizione come si è fatto a Trieste e Pordenone; ciò detto se Forza Italia e Lega Nord a Tarvisio continueranno a tenere la porta chiusa e a non voler dialogare, Fratelli di Italia come ipotesi estrema potrebbe anche correre da sola. I veti nei loro confronti, anche se Baritussio non lo dice esplicitamente, parrebbero arrivare più che dalla Lega Nord da Forza Italia locale. Chi invece, da buon leader, va giù duro e rivendica la candidatura del sindaco di Tarvisio, "senza se  e senza ma", per Baritussio è il coordinatore regionale di Fratelli di Italia, Fabio Scoccimarro. Scoccimarro spiega che anche se Fdi al momento è la gamba più sottile del tavolo senza di lei il tavolo del centrodestra non regge. "Baritussio è una candidatura autorevole ed è l'unica che stiamo rivendicando; se gli alleati non vorranno, vorrà dire che spiegherò agli amici Fedriga e Savino che la Fucina è a serio rischio su tutto il territorio regionale con tutte le conseguenze che ne potranno derivare". A questo punto la candidatura a governatore di Riccardo Riccardi potrebbe essere nella mani del sindaco uscente di Tarvisio Renato Carlantoni.

  • Commenti

    12345
  • @ da Gallo. ANALISI PERFETTA Commento inviato il 30-01-2017 alle 20:42 da Anonimo
  • Solo un pollo può credere alla storia messa in piedi su Baritussio. Il vero problema é l'attuale battaglia intestinale tra ex AN. Ovvero tra quelli che da AN sono finiti all'interno del PDL e poi sono ritornati a destra e quelli che dal PDL non hanno fatto rientro alla base madre. Esempio Baritussio vs Carlantoni. E questo lo vediamo a livello nazionale, regionale e anche locale. Ogni scusa è buona per tentare di danneggiare l'altro. E mentre i caporali di partito si divertono a scrivere sui blog, la sinistra ringrazia. Commento inviato il 30-01-2017 alle 20:39 da Gallo
  • Informati meglio, giá a quel tempo si stava formando un gruppo di riferimento a Baritussio che poi si è smarcato ufficialmente dal PDL... Chidere ad una certa Paola Commento inviato il 30-01-2017 alle 20:28 da Carnico
  • Fratelli d'Italia é nata nel 2013....... Che accordi fa un partito che non esiste nel 2012 ad Arta? Commento inviato il 30-01-2017 alle 20:16 da Terme di Arta
  • Con Riccardi il centrosx arivince senza fare campagna elettorale ! Sua con ylli che con bolsonello.... Commento inviato il 30-01-2017 alle 20:11 da Udinese di Reana
  • La destra di Tarvisio vuole misurarsi? Corra da sola. Oggi chiedono di correre con il centro destra e ieri chiedevano di fare alleanze con la sinistra o con la Lega. Commento inviato il 30-01-2017 alle 19:59 da ICH
  • Ma lo sanno tutti che la vera destra non esiste più. Ormai fanno i democristiani pur di prendersi una poltrona sotto il sedere. Commento inviato il 30-01-2017 alle 19:45 da anonimo
  • Esatto, le elezioni ad Arta Terme si sono svolte l'anno prima rispetto alle Provinciali e Regionali, ma personaggi di spicco della destra in occasione delle comunali hanno sponsorizzato esponenti collocati nelle liste di sinistra facendoli pure eleggere. Ad Arta sono fatti noti a tutti. Commento inviato il 30-01-2017 alle 19:26 da Carnico
  • Ma le elezioni di Arta non erano l'anno prima delle provinciali? vallo a capire questo Carnico. Commento inviato il 30-01-2017 alle 19:14 da terme di arta
  • Franco Fontana Sindaco. Magari a capo di una Lista Civica apartitica. Ottima persona per riunire la Comunità tarvisiana in un unico campanile con l'obiettivo dello sviluppo turistico commerciale e servizi agli anziani e giovani. Lui può. Imprenditore di successo è amico di tutti e grande sportivo. Speriamo che scendfa in campo, noi di Cave gli daremo l'aiuto se ci farà gestire a noi giovani cavesi le centraline, il teleriscaldamento e il Parco minerario. Zanette pensi all'ultimo disastro del campo sportivo e vada a far cioccolate agli sciatori.... Commento inviato il 30-01-2017 alle 17:55 da Il Cavese
  • Tarvisiano DOCG non intervenire subito dietro me che questi in malafidenti pensano che sia io. . . tra l'altro sono ignorante sulla politica fatta da Carlantoni e non mi permetto certo di criticarla visto che la penso come lui. . . . . d'ora in avanti se commento qua mi chiamerò IL DOGANIERE oppure mi faccio capire bene chi sono. . . . . abbandono il vecchio pseudonimo. Commento inviato il 30-01-2017 alle 17:52 da il doganiere
  • sul Pramollo personalmente sono d'accordo di finanziare. . . . parere mio. . . . non ho chiesto il parere ai miei colleghi. . . . . ma io sono FAVOREVOLISSIMO. . . . e di quello che pensi tu poco me ne frega. . . . . e non penso che danneggi Tarvisio solo il tuo egoismo. Commento inviato il 30-01-2017 alle 17:48 da per pramollo
  • 10 anni di questa amministrazione da 5000 a 4200 abitanti, 300 posti letto in meno,raddoppiata la disoccupazione, imprenditori commercialie turistici più divisi che mai! Non una strategia per rilanciare Tarvisio anzi abbiamo perso anche la guida dell'UTI, standone fuori, e lasciandola a Pontebba! Mai tanto male e mi dite di candidare un suddito di Carlantoni! Via tutti,aria nuova per tutto il Consiglio Comunale. Commento inviato il 30-01-2017 alle 17:46 da Tarvisiano DOCG
  • "hei chi siete. . . . si ma cosa volete. . . . un fiorino". . . . . "hei chi siete. . . . si ma cosa volete. . . . un fiorino". . . . "hei chi siete. . . . si ma cosa volete. . . . un fiorino" Commento inviato il 30-01-2017 alle 17:44 da il doganiere
  • Mai leccato scarpe a nessuno, sopratutto a Baritussio. Altri sicuramente si e alla grande da ex DC a ex AN. Commento inviato il 30-01-2017 alle 17:19 da Destra

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ