**
  • Home > Gossip > SCOCCIMARRO: SE SALTA BARITUSSIO SALTA LA FUCINA FVG
  • stampa articolo

    SCOCCIMARRO: SE SALTA BARITUSSIO SALTA LA FUCINA FVG

    759A

    Mancano pochi mesi alle amministrative di primavera e Tarvisio si vede esplodere una grana tutta interna al centrodestra. Se da una parte, dopo due mandati di Renato Carlantoni (vedi foto), la maggioranza appare salda ed in salute, dall'altra il ritorno in pista dell'ex primo cittadino e consigliere regionale Franco Baritussio (vedi foto) nella fila di Fratelli di Italia sembra complicare il quadro. "Fino a pochi mesi fa Franco Baritussio lavorava ad una serie di civiche con esponenti vicini anche al centrosinistra" - è l'accusa che Forza Itaia e Lega Nord muovono all'attuale esponente di Fratelli di Italia. "Noi nel frattempo abbiamo lavorato e trovato l'accordo su un candidato unitario nella persona del vice sindaco azzurro Renzo Zanette. Oggi se Fratelli di Italia, che ha da poco costituito un suo circolo tarvisiano, si vuole unire a noi ben venga, ma non pensi di imporre nulla all'ultimo minuto". Da parte dei Padani qualche segnale di preoccupazione arriva invece sulla tenuta del partito di Berlusconi che potrebbe perdere pezzi in direzione dell'ex azzurro Franco Fontana che ha già chiuso l'accordo con il Pd di Enrico Toniutti, Erbert Rosenwirth e Luciano Baraldo, in vista di un possibile Partito della Nazione. Franco Baritussio, evita qualsiasi polemica con i possibili alleati, salvo dire che da parte di Fratelli di Italia esiste fin dall'inizio la volontà di correre all'interno della coalizione come si è fatto a Trieste e Pordenone; ciò detto se Forza Italia e Lega Nord a Tarvisio continueranno a tenere la porta chiusa e a non voler dialogare, Fratelli di Italia come ipotesi estrema potrebbe anche correre da sola. I veti nei loro confronti, anche se Baritussio non lo dice esplicitamente, parrebbero arrivare più che dalla Lega Nord da Forza Italia locale. Chi invece, da buon leader, va giù duro e rivendica la candidatura del sindaco di Tarvisio, "senza se  e senza ma", per Baritussio è il coordinatore regionale di Fratelli di Italia, Fabio Scoccimarro. Scoccimarro spiega che anche se Fdi al momento è la gamba più sottile del tavolo senza di lei il tavolo del centrodestra non regge. "Baritussio è una candidatura autorevole ed è l'unica che stiamo rivendicando; se gli alleati non vorranno, vorrà dire che spiegherò agli amici Fedriga e Savino che la Fucina è a serio rischio su tutto il territorio regionale con tutte le conseguenze che ne potranno derivare". A questo punto la candidatura a governatore di Riccardo Riccardi potrebbe essere nella mani del sindaco uscente di Tarvisio Renato Carlantoni.

  • Commenti

    12345
  • Noooooooooo fontana di Trevi che sfida Renzo e Lucia? Nn ci posso credere ma come prima stappano bottiglie in piazza è poi se le tirano? Huaaaaa vabbè Baritussio tutta la vita anche se i fratelli sono in convento soprattutto d Italia! Commento inviato il 31-01-2017 alle 21:39 da Aria giovanni
  • Perché non ti fidi tu della mia nota intelligenza politica? Sono stato fatto fuori da Collino perché capace mica perché matto? Poi perché ti scaldi Carnico? Non sarai mica un scendiletto del secondo? Commento inviato il 31-01-2017 alle 21:33 da M G
  • Continui a fidarti troppo di qualcuno che non te la racconta giusta. Non capisco inoltre cosa c'entri Tolmezzo o Terzo dove hanno regalato il comune a Brollo. Torno a dire io rimango della mia. E son sempre più convinto di essere più di destra dei tuoi suggeritori. Commento inviato il 31-01-2017 alle 21:22 da Carnico
  • Non ti preoccupare. . . . il mio impegno antisinistra è da quando sono nato e anche prima visto che della mia parte politica lo erano anche mio padre, mia madre e i miei nonni. . . . non posso giurarlo per te perché se non ti firmi non ho nemmeno l'occasione di sapere chi sei e quindi è difficile che ci confrontiamo. . . . . se vuoi contattarmi in privato non è difficile sono sempre aperto al confronto. . . . . comunque per il pubblico mi sono informato. . . . . . Destra e Fratelli d'Italia su Arta 2012 non c'entrano proprio niente, come non c'entra niente neppure Baritussio che era nel pdl. . . . . chi si è lasciato scappare Gonano (era nel pdl non ne la Destra in quel momento) come candidato a sindaco di Arta è stato il responsabile di zona che non era certo Franco al quale era vietato andare in territorio di colui il quale gli era arrivato secondo. . . . . secondo, che insiste con le teorie strampalate su Arta da te espresse caro Carnico, e, che le ha ribadite pochi giorni orsono in quel di Terzo di Tolmezzo. . . . . mi sono informato bene? sono degno sostituto di Gonano in Provincia anche per quel che riguarda la politica della montagna? Commento inviato il 31-01-2017 alle 20:03 da marzio giau
  • Caro MG ti posso assicurare che sono di destra molto di quanto tu immagini. Alle volte non é la tessera di partito che certifica il collocamento della persona. Anzi ho notato che alle volte la tessera a qualcuno serve solo per poter dure "anche io sono dei loro" specie quando le cose vanno bene. Su Arta avrei molto da aggiungere, troppi particolari noti solo a chi ha vissuto da vicino la vicenda. Io rimango della mia idea e spero che un giorno, magari non lontano potremo affrontare serenamente la questione. Ora sarebbe meglio che ognuno per la sua parte si concentrasse per rimandare a casa questa sinistra che ha distrutto non solo Arta ma l'intera Regione. Commento inviato il 31-01-2017 alle 19:47 da Carnico
  • ti sbagli carnico. . . . la Destra non ha mai fatto accordi con la sinistra. . . . nel 2012 ha fatto 3 liste di bandiera a Gorizia, Cervignano e Casarsa e a Lignano ha sostenuto la Lega Nord. . . . . di Arta non si è occupata (comune troppo piccolo con tutto il rispetto) e Baritussio era ancora nel Pdl (che non è mai stato un partito di Destra). . . . . Gonna mi sembra fosse anche lui nel pdl. . . . poi come dice "Gallo" i partiti di destra (vera) sono sempre aperti nel far rientrare i figliuoli prodighi che hanno sbagliato a stare in partiti di centro. . . . . in una recente riunione a Monfalcone mentre illustravo agli intervenuti che in Fratelli d'Italia ci si rincontra dopo aver fatto scelte diverse ho portato l'esempio mio che arrivavo dalla Destra di Storace e quello del segretario regionale Scocimarro che veniva dal pdl. . . . e lui mi ha detto che col senno di poi era stato più coerente chi aveva fatto le mie scelte. . . . . ma qua non si viene a rinfacciarsi il passato, ma solo a ricostruire il futuro della destra. . . . per ricostruirlo non abbiamo bisogno di maestri di altri partiti come te caro Carnico. . . . . iscriviti a Fratelli d'Italia e cerca di essere convincente verso gli altri delle tue convinzioni. . . . . la democrazia è un metodo imperfetto, ma è il migliore che conosciamo. Commento inviato il 31-01-2017 alle 15:18 da MG
  • Ad Arta la destra non si è occupata delle comunali? Ma va. Certo che hai informatori così, così. Pensa che il candidato sindaco er proprio un tuo pupillo, che poi ritirandosi ha creato scompiglio in tutto il cdx. Forse ti manca qualche puntata... oppure vuoi raccontare la storia in modo diverso... tipico di chi sta a destra, forse talmente troppo a destra che lo porta a comportarsi come quelli che stanno a sinistra..... La destra, quella con la d minuscola ad Arta ha fatto la sua scelta e ha portato i voti a sinistra. Commento inviato il 31-01-2017 alle 13:44 da Carnico
  • TARVISIO,peggio di così ... e quancuno, ovviamente non tarvisiano, dice che in questi dieci anni è stata governata bene. Lo chieda ai commercianti,albergatori,disoccupati,cavesi,ecc... Commento inviato il 31-01-2017 alle 10:20 da Cavese docg
  • il dibattito è aperto. . . . . io a Arta Terme non vado da almeno 20 anni. Nel 2012 Fd'I non esisteva e la Destra non si è nemmeno occupata delle comunali. Alle provinciali 2013 abbiamo fatto il pienone con percentuali addirittura superiori a Rivignano. Grande risultato per un partito appena nato. Onore a Gonano. Saluti a tutti in particolare ai caporali ex an (partito che ho visto nascere e che ho abbandonato nel lontano 1997) che non si firmano e che sono orgoglioso di non aver mai conosciuto. Secondo me Carlantoni è un po' in difficoltà, ma gliel'ho già detto di persona e sta cercando rogne con i suoi caporali che si divertono sul blog. Peccato è stato un bravo sindaco e poteva andare avanti. Spero per lui che le cose si aggiustino e così potrà fare una bella carriera in regione o a Roma. Molli i caporali senza firma però. Commento inviato il 30-01-2017 alle 23:55 da ziobilly
  • Fontana con la sinistra? Non è persona da farsi sputtanare. Sempre stato uomo di centro destra, candidato anche alle regionali con FI. Mi auguro che non vada a rovinare l'mmagine che si e creato nel tempo, basata su coerenza e credibilitá. Commento inviato il 30-01-2017 alle 22:44 da anonimo
  • Baritussio prossimo referente regionale di Fratelli d'Italia Commento inviato il 30-01-2017 alle 22:36 da Anonimo
  • Se Fontana candida con una Civica sxdxcentro,ossia fuori i partiti, asfalta tutti!!! Commento inviato il 30-01-2017 alle 21:38 da Tarvisiano dogc
  • Perchè no Fontana??? Commento inviato il 30-01-2017 alle 21:07 da Anonimo
  • Renzo, ora o mai più! Commento inviato il 30-01-2017 alle 21:04 da Tarvisiano
  • Paularo è il secondo cumune della Carnia con soli 1000 abitanti in meno di Tarvisio. Chiedete cosa hanno fatto da noi Fratelli D'Italia... Commento inviato il 30-01-2017 alle 21:00 da Villadimezzo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ