il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
MENTRE LA PROCURA APRE UN'IDAGINE, IL CAPO DELLO STATO NOMINA IL DIRETTORE DELLA CASA DI RIPOSO DI PALUZZA CAVALIERE DEL LAVORO

LA SERRACCHIANI CEDE A TRIESTE IL NOME DELL'AEREOPORTO

“Trieste Airport Friuli Venezia Giulia” (vedi foto): è il nuovo nome dell'aeroporto di Ronchi dei Legionari. Una nuova campagna sancisce il passaggio dal logo che, sino a ieri, evidenziava la scritta Fvg, e ora si concentra sulla città di Trieste. La dicitura Trieste e che, d'ora innanzi, dovrà essere, per l'utente “domestico”, ma anche per la clientela da catturare all'estero, il richiamo alla città che, proprio nel codice Iata, rappresenta lo scalo del Friuli Venezia Giulia. E così l'unico richamo alla nostra regione, l'unico aereoporto, fra l'altro in provincia di Gorizia e nemmeno di Trieste passa nelle mani dei giuliani assieme alle sedi di tutte le strutture e gli enti pubblici. La notizia risale ad un paio di mesi fa ma la giunta Serracchiani ha cercato di pubblicizzarla il meno possibile nel Friuli in cui Franco Iacop e Sergio Bolzonello dovranno cercare voti.