**
  • Home > Gossip > BERTOSSI AMMETTE A SUA INSAPUTA DI NON ESSERSI DIMESSO
  • stampa articolo

    BERTOSSI AMMETTE A SUA INSAPUTA DI NON ESSERSI DIMESSO

    753A SCARICA PDF

    L'attuale Presidente di Informest, Enrico Bertossi (vedi foto con Serracchiani e Peroni), invece che scusarsi per aver dichiarato di essersi dimesso dall'ente e non averlo fatto, rincara la dose con arroganza. Invia a vari consiglieri regionali e ad alcuni iscritti alla mailing list del Perbenista (tranne che a noi che siamo i diretti destinatari della sua replica) una mail con una premessa diffamatoria nei confronti del Perbenista e allega la lettera (vedi Pdf) che inviò al governatore Zaia e alla governatrice Serracchiani nel dicembre 2016. Tuttavia la lettera di dimissioni Bertossi doveva inviarla e farla protocollare al cda di Informest, che è sovrano, e non ai presidenti delle regioni. Non solo: come potete vedere nella lettera in allegato, la missiva si conclude nel seguente modo: " Vi prego di attivare le procedure per definire la mia sostituzione al più tardi entro la scadenza naturale del 30 aprile 2017 e auspicabilmente prima, nel qual caso sarò pronto a mettere a Vostra disposizione le mie immediate dimissioni". Ovvio che sarà sostituito entro la scadenza naturale come limite massimo! Ma da questa frase si evince che sarà pronto a dimettersi, ma non si dimette e non si è ancora dimesso a distanza di un mese dall'invio della lettera.

  • Commenti

    12
  • Se studiaste bene scoprireste che i 150.000 sono una legge di Tondo per spese per conto della regione che le elenca con formale delibera. Una partita di giro.... Commento inviato il 25-01-2017 alle 02:41 da Cittadino informato
  • Peroni se ci sei batti un colpo, non controlli le partecipate Commento inviato il 24-01-2017 alle 14:00 da Anonimo
  • Ha forse ridimensionato i dipendenti ma non i contributo di 150 mila euro che annulmente chiede e ottienerende dalla regione fvg Commento inviato il 24-01-2017 alle 13:59 da Anonimo
  • Sintesi: BERTOSSI = OPPORTUNISTA. Non ci sono altri commenti. Commento inviato il 24-01-2017 alle 07:43 da La mummia
  • Si legge nell'allegato: "Il notevole ridimensionamento dei costi e la profonda riorganizzazione non hanno alterato l’efficienza di Informest che mantiene al proprio interno competenze professionali ed esperienze di primaria importanza per l’economia regionale legata alla programmazione europea". Ed allora, una considerazione sorge spontanea: Se vero è che il ridimensionamento dei costi non ha alterato l'efficienza, abbiamo la prova che anche Informest è stato di fatto uno stipedificio e sarebbe interessante capire chi ne ha tratto immenso vantaggio ! Poveri noi !! Commento inviato il 24-01-2017 alle 02:58 da Anonimo
  • Informers è un baraccone mantenuto con i nostri soldi. Chiudetelo subito Commento inviato il 24-01-2017 alle 00:39 da Anonimo
  • Anonimo delle 10.00 studia un po' prima di fare brutte figure come Belviso... stadia... Commento inviato il 23-01-2017 alle 10:24 da DURA LEX SED LEX
  • Grande Terasso!!! Ottima sostituzione!!!! Commento inviato il 23-01-2017 alle 10:19 da Anonimo
  • serracchiani e zaia non possono nominare un nuovo presidente se prima bertossi non rassegna formali e irrevocabili dimissioni al cda di infomest. Codice docet Commento inviato il 23-01-2017 alle 10:00 da Anonimo
  • Basta che Zaia e Serracchiani nominino un nuovo presidente e non avrà nessuna mensilità. Se non lo nominano chiunque ha la responsabilità di mantenere firma e rappresentanza legale sino a sostituzione. Altrimenti si bloccano stipendi, pagamenti e attività con chiare responsabilità... Commento inviato il 23-01-2017 alle 09:58 da Cittadino informato
  • Ma di cosa campi? Commento inviato il 23-01-2017 alle 09:53 da Anonimo
  • secondo me tutto si risolve capendo se le mensilità gen feb mar apr gli sono dovute. allora avrebbe ragione belviss. Commento inviato il 23-01-2017 alle 09:48 da Anonimo
  • Sei disperato Commento inviato il 23-01-2017 alle 09:43 da Mirco Mastrorosa
  • E'di pessimo gusto citare fuori luogo persone morte e calamità naturali Commento inviato il 23-01-2017 alle 09:41 da Il Perbenista
  • Con la gente morta sotto la neve e i terremotati al gelo senza niente Belviso pensa a queste vendette miserevoli.... Complimenti Commento inviato il 23-01-2017 alle 09:23 da Che tristezza

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ