**
  • Home > Gossip > EXE SPA: LICENZIA E CON L'OCCASIONE INVIA SALUTI
  • stampa articolo

    EXE SPA: LICENZIA E CON L'OCCASIONE INVIA SALUTI

    740A

    Le possibilità possono essere solamente due: o non legge quello che firma oppure è pericolosamente cinico. In data 9 gennaio 2017, appena cominciato il nuovo anno, Franco Soldati, amministratore unico di Exe Spa (società diretta dal pagatissimo Aldo Mazzola) consegna una lettera (vedi foto) di licenziamento a vari dipendenti comunicando che cesseranno le attività produttive mantenendo, poi, in servizio solo quelli che lavorano all'unità produttiva Pantanel sita nel Comune di Lignano. Licenziato anche il responsabile amministrativo di Exe sebbene in fase di presunta messa in liquidazione..liquidazione di fatto formalmente mai avviata. Il testo (vedi foto originale) recita testualmente: "Oggetto: Licenziamento. Con la presente Le diamo debito preavviso, comunicandoLe che con il giorno...il Suo rapporto di lavoro si intenderà risolto con effetto immediato. Il motivo è da ricercarsi nella prossima messa in liquidazione della Società con la conseguente cessazione dell'attività produttiva. La ringraziamo per la fattiva attività svolta e l'occasione è gradita per inviarLe cordiali saluti. L'amministratore unico Franco Soldati". Ma come si può licenziare delle persone all'improvviso comunicando che "l'occasione è gradita per inviarLe Cordiali saluti"? Non sarebbe stato più utile vista la partecipazione pubblica della società pensare ad un reinserimento nel mondo lavorativo dei dipendenti o in qualche società dove Soldati e Mazzola possono avere contatti?

  • Commenti

  • Per licenziare le persone e al tempo stesso inviare cordiali saluti non si può che essere dei deficenti! Purtroppo al giorno d'oggi essere cinici è il mal minore, ma fa divertire molto chi lo scrive (il Soldati in questo caso). Non fa bene nemmeno vedere queste lettere pubblicate però! E' cinismo anche questo, sputato in mezzo al web! Commento inviato il 16-01-2017 alle 05:25 da abc
  • Cordiali saluti in una lettera di licenziamento ? Ma a scuola gli hanno insegnato l'etimologia delle parole ? Cordiale - deriva dal latino CORDIS (cuore). Uno ti scrive una lettera che ti stravolge la vita e conclude con un affettuoso e amichevole "cordiali saluti" ?? Mah credo che Al di Codroipo abbia perfettamente ragione. Quanto allo stato d'animo del povero malcapitato che ha perso il lavoro la possiamo immaginare... la forma linguistica purtroppo non cambia la sostanza; a lui tutta la nostra solidarietà. Commento inviato il 14-01-2017 alle 04:05 da anonimo
  • Ben fatta! A casa questi parassiti, altroché reinserimento lavorativo. Commento inviato il 13-01-2017 alle 11:38 da anonimo
  • soldati cda Vidoni? Commento inviato il 12-01-2017 alle 05:40 da Anonimo
  • a parte la "faccia da schiaffi" di Soldati, quelle facce che "ti prendono per il cu%o" appena le intravedi... Tornando alla lettera non solo si addice alla personalita' straffottente del firmatario ma e' pure scritta con i piedi! Gia' partendo dall' "Oggetto: Licenziamento" !!! Forse un piu' pacato "comunicazione riguardante il nostro rapporto di lavoro/collaborazione" ?!! No eh! Si vede che e' un tipo che nessuno ha preso a calci in cu%o! Ma prima o poi capitera' anche a lui uno che lo epurera' :) ! Poi... "comunicandoLe" e' un errore, la L maiuscola non si usa nella lingua italiana! E' una licenza che ormai e' concessa solo ai "vili cesellatori di zolle" come il ns amico!! E ancora: "il giorno xy s'intendera' risolto con effetto immediato" !!! Chevvordi' direbbero a centocelle: data e "immediato" fanno a cazzotti... E continuando: "il motivo e' da ricercarsi...." ahahhahhaha!!! Ma chi l'ha scritta questa lettera? Uno che manco le elementari sembra aver frequentato con successo!!! "Aho... ammbecille... ricercalo tu er motivo che io nn ho tempo... ahahhahaha!!!!" Commento inviato il 12-01-2017 alle 05:36 da al di codroipo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ