**
  • Home > Gossip > LAVANDERIE INDUSTRIALI: UN'ONDA DI POTERE
  • stampa articolo

    LAVANDERIE INDUSTRIALI: UN'ONDA DI POTERE

    736A

    Occorre andare indietro di diversi anni per capire i legami che uniscono alcuni politici a certi imprenditori. Mi raccomando mai perdere di vista le operazioni di intermediazione compiute da uomini forti del medio friuli delle cooperative e del sindacato. Ecco allora che l'imprenditore, il manager commercialista e il politico consulente si ritrovano nella stessa barca a fare affari. Il settore in cui operano è quello delle lavanderie industriali dove le tovaglie e le lenzuola da lavare sono quelle dei grandi enti, privati ma soprattutto pubblici.

  • Commenti

  • Caro "Al di Codroipo", pare che Il perbenista alluda a qualcuno di Codroipo negli affari delle cooperative. Evidenzia il nome di un commercialista, non ce ne sono tanti, ci aiuti tu ? Siamo curiosi di capire. Commento inviato il 12-01-2017 alle 03:08 da Anonimo
  • purtroppo certi "prenditori" privati sono la longa-manus della PA deviata! Dopo le aziende pubbliche (statali, regionali e provinciali) e le municipalizzate che fanno un magna-magna indoor... Ci sono le "finte private" che in sostanza fatturano SOLO alla PA! E' il cancro dell'Italia... un'economia "privata" che si basa sulla spesa pubblica! Credo che almeno il 50% siano spese inutili e/o gonfiate! Basta leggere, per es., le spese dei vari Comuni... Ad esempio a Codroipo il centralino telefonico del Comune si rompe un sacco di volte a causa del temporale! Che strano! E non c'e' nessuno che controlla! NESSUNO! Qualsiasi azienda privata gestita cosi' fallirebbe in pochi anni! Ed e' cosi' per tutto! Commento inviato il 10-01-2017 alle 16:49 da al di codroipo
  • Ma con tutto il rispetto Caro Perbenista Belviso, ma in tutti sti anni di amministrazione Serracchiani non hai mai parlato di tagli alla sanità (sui punti nascite nulla di nulla in quasi 5 anni) , non hai mai parlato del CIE di gradisca e degli immigrati, falsi profughi, del centro di Udine, nulla sul fallimento delle aziende friulane a causa (anche) della politica. Insomma perbenista! Rispondi! (E non cancellare il mio commento come hai già fatto) Commento inviato il 10-01-2017 alle 14:49 da Io
  • i carnici sono il 10 % della popolazione friulana. Perchè parlare sempre della Carnia? Commento inviato il 10-01-2017 alle 11:28 da anonimo
  • e di noi non parli più???? utiiiiiiiii Commento inviato il 10-01-2017 alle 09:57 da cjargnel

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ