**
  • Home > Gossip > TELEFRULLA:LA NUOVA EMITTENTE TV SU DIGITALE TERRESTRE
  • stampa articolo

    TELEFRULLA:LA NUOVA EMITTENTE TV SU DIGITALE TERRESTRE

    721A

    Siamo nati come settimanale satirico circa dieci anni fa, con la collaborazione di noti professionisti di vari settori; poi siamo diventati un blog, poi abbiamo iniziato a parlarvi dalle frequenze di Radiopuntozero. Il passaggio alla televisione e i primi programmi su Antenna Tre e Free Tv grazie a Thomas Panto; abbiamo voluto crescere sulla rete e il blog si è trasformato in un vero e proprio portale di libera informazione. Da oltre un anno grazie alla fiducia che ci ha concesso la famiglia Pozzo abbiamo una trasmissione, "Il Perbenista", che va in onda su Udinese Tv tutti i mercoledì alle ore 21. Adesso, a poche ore dal 2017, siamo felici di potervi anticipare che finalmente, a breve, la vostra voce diventerà la prima "emittente televisiva senza bavaglio" (vedi immagine) e trasmetteremo in tutto il Friuli Venezia Giulia su digitale terrestre. I primi tempi ci limiteremo a trasmettere dalle ore 21 alle ore 23.30 dal lunedì al venerdì, ma il nostro impegno sarà di riempire entro l'estate buona parte del palinsesto. Informazione non filtrata dalla casta e dai partiti politici, speciali sulle elezioni amministrative (inizieremo con quelle di Gorizia) e politiche, approfondimenti su economia e salute (non scordiamoci che le industrie sono la prima causa di inquinamento diretto o indiretto), ma anche ampi servizi dedicati alla cultura senza padrini. Per questo, chi vorrà, potrà inviarci video su concerti, spettacoli, mostre o presentazioni di libri e sarà valutato da uno speciale gruppo di lavoro ed in caso di interesse ospitato nel nostro canale. Insomma una nuova avventura che ci farà amare o forse odiare, con una solo obiettivo: cambiare le regole dell'informazione.

  • Commenti

  • @Commento inviato il 02-01-2017 alle 00:46 da Anonimo: ancora? Io ti bannerei a vita ! Commento inviato il 02-01-2017 alle 10:41 da al di codroipo
  • Sarebbe opportuno che Belviso pubblicasse tutti i suoi finanziatori degli ulrtimi anni con importi, numero e date delle fatture, oggetto e motivazioni del finanziamento. Se poi non esistono fatture magari potrebbe indagare la Guardia di Finanza per capire come si regge tutto ciò? Commento inviato il 02-01-2017 alle 00:46 da Anonimo
  • Non vediamo l'ora sentire altre cazzate, ti muovi proprio bene in tutto questogran casino Commento inviato il 01-01-2017 alle 09:44 da Anonimo
  • Chi finanzia? Commento inviato il 01-01-2017 alle 06:13 da Anonimo
  • Cavolo! Bravi! Commento inviato il 01-01-2017 alle 03:17 da Io
  • wow! congratulazioni! Commento inviato il 01-01-2017 alle 01:59 da DEBBY PHORNERO

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ