**
  • Home > Gossip > CISTEINA: IL TRUCCO NEL SAUVIGNON C'E' MA NON SI VEDE
  • stampa articolo

    CISTEINA: IL TRUCCO NEL SAUVIGNON C'E' MA NON SI VEDE

    715A

    Mentre continua la processione di patteggiamenti sul caso Sauvignon - Fvg, spunta fuori il nome dell'elemento magico che avrebbe permesso all'enologo Persello di compiere le miracolose trasformazioni aromatiche dei vini finiti sotto processo. Si tratta di un aminoacido in libera vendita sul mercato la cui legge, tuttavia, ne vieta l'uso nel vino. La Cisteina (vedi foto) è un aminoacido naturale che aggiunto nel mosto avrebbe effetti miracolosi al punto da scomparire totalmente nel giro di circa un'ora senza lasciare traccia di se. Infatti la traccia non sarebbe stata rinvenuta nei vini ma negli appunti e in alcune intercettazioni.

  • Commenti

  • Ecco: adesso lo sanno tutti, ammesso e non concesso che le cose stiano come qui sopra descritte, mi chiedo e vi chiedo, come si fa ad accusare qualcuno senza avere le prove, ovvero il morto e l'arma del delitto. E anche se ci fossero, questo credo sarebbe derubricato e sanato con un banale sanzione pecuniaria. Se poi tra le tante sostanze che sono ammesse nel vino, seppur non dichiarate in etichetta, ne aggiungiamo un'altra, peraltro innocua, che differenza fa? Di fatto, nel vino analizzato per stessa ammissione della Procura di Udine non c'è nulla che fa male alla nostra salute, dove sta il problema allora? In un Paese che ha la Capitale e la Regione Sicilia oltre ad altre realtà praticamente in default ci sarebbe altro di cui parlare. Insomma, signori, siamo seri, meglio scrivere di questo che di mafia capitale, di malversazione di denari pubblici, di insider trading, di truffe colossali in certe banche a danno dei risparmiatori. Meglio, molto meglio allora sviare l'attenzione dai problemi veri. Commento inviato il 30-12-2016 alle 03:28 da Anonimouncorno
  • Sono molto arrabbiato per il Tocai e per il Sauvignon, non certo per il mediocre "terrano", che friulano non è ... Commento inviato il 30-12-2016 alle 01:50 da Anonimo udinese
  • Non se ne può più dell'omertà di chi dovrebbe agire e invece è complice Commento inviato il 28-12-2016 alle 15:16 da Anonimo
  • Abbiamo distrutto il sauvignon, persi il tokai e il terreno davanti l'omertà di chi ci governa. Abbiamo lasciato il tokai all'Ungheria e il terrano alla Slovenia e nessuno é responsabile del danno arrecato al territorio regionale, questo può succedere solo in Italia Commento inviato il 28-12-2016 alle 15:13 da Anonimo
  • enologo Persello? A mi ven di ridi... ! :) Commento inviato il 28-12-2016 alle 09:29 da al di codroipo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ