il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
FEDRIGA ASCOLTA MARESCHI E AGRUSTI MA DIMENTICA ANZIANI E DISABILI

UTI CARNIA: LE REGOLE DI DEBORA IN TILT

Il parere espresso dal servizio affari istituzionali e locali degli uffici regionali è chiaro: "Non si ritiene possibile affidare l'incarico di Direttore nell'Uti a un dirigente a tempo determinato ex art.1110 TUEL, atteso che l'art. 18 della LR 26/2014 prevede il collocamento in aspettativa per tutta la durata dell'incarico medesimo. Il collocamento in aspettativa riguarda esclusivamente il dirigente a tempo indeterminato; tale istituto si porrebbe infatti in conflitto insanabile con la prefissione di un termine apposto a un contratto stipulato per esigenze temporanee". Come è possibile che il parere della Regione Fvg non venga considerato?
http://autonomielocali.regione.fvg.it/aall/opencms/AALL/Servizi/pareri/specifico.jsp?txtidpareri=46988
nel verbale (vedi allegato Pdf) di presidenza si legge chiaramente. Il dott. Maurizio Crozzolo è in aspettativa sino al termine dell'incarico a tempo determinato di dirigente dell'Ente; possibile?