**
  • Home > Gossip > CLAMOROSO FLOP DEI POTERI FORTI REGIONALI
  • stampa articolo

    CLAMOROSO FLOP DEI POTERI FORTI REGIONALI

    689A

    Il Ceo della Danieli, Giampietro Benedetti si è molto speso a favore del Si referendario. Ha occupato intere paginate di quotidiani e ampi spazi dei Tg a tessere le lodi del premier Matteo Renzi (vedi foto). Insieme a lui anche i vertici di Confindustria fra cui iper esposto il presidente di categoria dei friulani Matteo Tonon. Il presidente della Coldiretti Dario Ermacora ha fatto di più: ha partecipato, assieme al presidente della Icop, Piero Petrucco, ai dibattiti a sostenere le ragioni del Si. Il Rettore Felice De Toni è stato Magnifico: si è presentato personalmente alla Leopolda di Firenze. Persino illustri massoni durante il convegno di sabato alla presenza del Gran Maestro Stefano Bisi hanno espresso tutta la loro speranza nella vittoria dei SI. Una vera armata di di aziende, forza lavoro e intelligenze a stendere il tappetino "rosso" al buon Matteo. Adesso, sappiamo che alle prossime competizioni amministrative e politiche tutte queste categorie economiche e culturali, elettoralmente, valgono ben poco. I dipendenti, gli associati, gli operai, gli insegnanti e gli studenti hanno usato la propria testa e nel segreto dell'urna hanno tracciato un indelebile segno X sul No della scheda referendaria.

  • Commenti

    123
  • A testa ovviamente... Commento inviato il 08-12-2016 alle 00:06 da Anonimo
  • com mont con direttori che costavano quasi 200 mila euro all'anno Commento inviato il 07-12-2016 alle 12:08 da Anonimo
  • andate a vedere le spese della ex comunità montana della carnia Commento inviato il 06-12-2016 alle 16:03 da sara
  • A quei due nella foto darei volentieri il tapiro d'oro. Uno meglio dell'altro Commento inviato il 06-12-2016 alle 14:29 da Anonimo
  • Sarei curioso di sapere cosa pensano gli operai della Danieli quando vedono passare il signore del SI... che figura. Commento inviato il 06-12-2016 alle 14:28 da Curioso
  • Brava Sara considerazioni perfette ma quelli che han voluto questo mi sa che non voglion sentir ragione. Commento inviato il 06-12-2016 alle 14:25 da SORPRESA
  • Il personale delle Provicie sono stati assunti dalla regione e ora ci sono 18 UTI. Dovè la razionalizzazione ? Visto che le UTI dovranno assumere personale per "coprire" tutti i comuni? Visto che il personale delle provincie sono in regione... Commento inviato il 06-12-2016 alle 14:00 da Sara
  • Anche a Tolmezzo la vittoria del no ha rotto i denti ad alcuni, non per ultimo ad alcune figure importanti del mondo forense... che si conclamano di destra e poi razzolano... Commento inviato il 06-12-2016 alle 13:36 da Anonimo
  • A spanne un milione all'anno! E in compenso chiudono ospedali e pronto soccorso. Commento inviato il 06-12-2016 alle 13:30 da Ser Racchia
  • Quanti assessori esterni ha la Serracchiani e quanto costano? Commento inviato il 06-12-2016 alle 13:20 da Aninimo
  • Ora capite che personaggi anno votato per il SI. O sono industriali, o petrolieri, o bancari, oppure allocchi disinformati! Commento inviato il 06-12-2016 alle 13:18 da ANONIMO
  • BRAVO Cittadino, totalmete in accordo. Commento inviato il 06-12-2016 alle 13:09 da SORPRESA
  • Solo un allocco può credere alla storia delle provincie o del CNEL. Tanto per comincuare sai che tutto il personale delle provincie è passato in carico alla regione con indubbi aumenti dei costi.? Sai che ad oggi strade e scuole gestite prima dalle privincie ora sono nel limbo? Sai che il cisto degli assessori regionali esterni voluti dalla Serracchiani supera di gran lunga i costi degli ex organi politici delle quattro provincie? Sai che ora con la rifirma delle UTI voluta dalla Serracchiani di fatto abbiamo più di venti piccole provincie al posto delle quattro originarie? Sai che per la sopressione del CNEL non serviva una modifica costituzionale? Prima di parlare a vanvera, informati! Commento inviato il 06-12-2016 alle 13:06 da SORPRESA
  • Al signore delle 2.31, Lei dove pensa siano finiti i dipendenti delle 3 provincie già sciolte in FVG? Si informi e controlli dove sono stati piazzati: potrebbe scoprire che son tutti da mamma regione! Strano? con comuni in affanno, come mai non li hanno impiegati "meglio"? Si dia lei stesso le risposte. Stessa sorte sarebbe stata per gli esperti CNEl, ente con profesionalità certamente elevate, ma che avremmo continuato a pagare, solo sotto altro padrone o forse peggio lasciati nel dimenticatoio in belle stanze superaccessoriate?Dal 1956 sono state emanate varie leggi x sopprimere migliai di poltrone inutili che continuano a star lì: non occorreva e non occorre alcuna legge costituzionale, ma semplicemente basta VOLERE. Come basta una legge per dimezzare onorevoli stipendi spropositati rispetto ai tempi e ai risultati!Hainoi... Commento inviato il 06-12-2016 alle 13:02 da cittadino
  • Oggi su SKY fanno girare ripetutamente nei sottotitoli " Obama a Renzi, Italia rimane forte alleato". Scusate ma chi è Obama? Forse a SKY non hanno ancora digerito la vittoria di Trumpe tanto meno la figura di m.... di Renzi. Qualcuno di voi ha idea come mandare una mail a quelli di SKY non vedo l'ora di inviare loro una mia opinione da abbonato utradecennale. Commento inviato il 06-12-2016 alle 12:57 da SKYPAS

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ