il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
INDAGATI MASSIMO BRAGANTI E JOSEPH POLIMENI

SUTRIO: LO ZONCOLAN FA SALTARE LA MAGGIORANZA

Eclatante epilogo del consiglio comunale di Sutrio del 22.11.2016. Per la prima volta dopo molti anni il consiglio comunale di Sutrio si trova nell’impossibilità di approvare un punto all’ordine dell’ordine del giorno per sopravvenuta mancanza del numero legale. Nel caso specifico si tratta della discussione riguardante la variante n°12 al PAC, demanio sciabile dello Zoncolan. Documento che intende determinare nuove opportunità di sviluppo turistico del comprensorio sciistico ma che in realtà intendeva decretare questioni di non poco conto, quali trasferimenti di possibilità edificatoria in quota tra diversi soggetti, pubblici e privati. Non di meno la variante, per la quale il professionista incaricato ha dichiarato la non assoggettabilità alla valutazione di impatto ambientale, prevedeva la possibilità di costruire edifici in materiale trasparente sulla cima del monte Tamai. Non è chiaro il motivo per cui i due consiglieri di maggioranza Nicola Cicutti e Giulio Straulino abbiano deciso di uscire dall’aula al momento della discussione (seguiti dai consiglieri di minoranza), di certo può essere un segnale interessante, che dall’unica sala consigliare collocata nel seminterrato dell’edificio comunale a volte qualcuno esca allo scoperto…!