**
  • Home > Gossip > PROMOTURISMO FVG: DIPENDENTI OBBLIGATI A RIDERE
  • stampa articolo

    PROMOTURISMO FVG: DIPENDENTI OBBLIGATI A RIDERE

    662A SCARICA PDF

    Promoturismo Fvg, l'importante ente funzionale della Regione Fvg, guidato dal potente braccio destro di Sergio Bolzonello (Pd), Marco Tullio Petrangelo, non finisce mai di stupire, o meglio di far "ridere". Con sprezzo del "ridicolo", il dirigente Bruno Bertero (vedi foto) responsabile dell'Area Marketing, ha organizzato dei corsi di formazione per il personale dipendente intitolati "dal fare accoglienza all'essere accoglienti" (vedesi allegato Pdf). Fin qui nulla di strano, ma quello che ha fatto veramente vergognare i dipendenti obbligati a seguire il corso, sono i contenuti dello stesso: al punto tre troviamo lo Yoga della risata con tanto di sperimentazione di una sessione di Yoga della risata e all'ultimo punto del programma troviamo "ridere fuori e ridere dentro per accogliere meglio". Viene consigliato di munirsi di abbigliamento comodo e di un tappetino da Yoga o un telo per sdraiarsi a terra. Evidentemente in Promoturismo Fvg non hanno di meglio da fare o da pensare che farsi ridere dietro. E sempre rimanendo in tema è èroprio il caso di dire che è meglio ridere per non piangere, pensando ai denari pubblici che vengono letteralmente buttati in simili inizative.

  • Commenti

    12
  • quello ha capito che ha trovato la manna, ed è abile nel fare marketing di se stesso, oltre ad imitare le piattaforme di vendita americane per ricercare le persone local per le passeggiate con i turisti, e chissà che altro, tanto pendono dalle sue labbra..e lo pagano pure! mandatelo a mungere in stalla e vediamo se poi va a fare lui yoga! Commento inviato il 10-04-2017 alle 16:31 da Cittadina
  • non e' tanto il sorriso che conquista il turista, soprattutto se finto e falso! E' il farlo sentire una persona che fa parte della famiglia! Non a caso se ad accogliere o a prendersi cura del turista e' il titolare in persona da' al turista un riferimento sicuro e affidabile! Se lasciate tutto in mano ai dipendenti/manager/maitre il turista si sente solo un numero... Commento inviato il 23-11-2016 alle 09:01 da al di codroipo
  • A me ha fatto ridere l'avviso di riservatezza con cui si chiude la mail....Chiunque abbia una mail professionale lo utilizza, personalizzato e rigorosamente bilingue anche se le sue mail non vanno oltre gnagne sese. Sulla sua (in)utilità bhe questo è un esempio lampante! Commento inviato il 23-11-2016 alle 01:20 da AXXE
  • beh, visto che ha sempre stampato sul muso quel sorrisetto beota, più che dalla Romagna devono imparare dalla ..romana Commento inviato il 22-11-2016 alle 15:32 da lupopaziente
  • Forse tutti voi che avete commentato sapete benissimo cos'è lo Yoga della risata. Come friulano e cliente del turismo friulano penso che tutti quelli che hanno a che fare per lavoro con il pubblico dovrebbero frequentare questi corsi, e non solo questi. Il nostro livello di accoglienza e di capacità relazionali lascia un tantino a desiderare. Una volta tanto impariamo dalla Romagna. Commento inviato il 22-11-2016 alle 10:59 da Punto di vista
  • @CITTADINO... PIENAMENTE D'ACCORDO! Commento inviato il 22-11-2016 alle 06:18 da IOVOTONO
  • Francamente, soprattutto in questo momento di crisi generale, verrebbe anche da chiedersi quali siano i motivi di questa supposta o veritiera "afflizione" dei nostri dipendenti regionali che avrebbero bisogno di una ricarica di ottimismo. Hanno appena avuto aumenti consistenti in busta paga ( a fronte di una mobilità ben poco utile ai cittadini), 14esima, buoni pasto usabili anche per fare la spesa (esentasse dunque?), carichi di lavoro condivisi ora con le centinaia di dipendenti provinciali arrivati in massa (invece che piazzarli nei Comuni al collasso..!!). Commento inviato il 22-11-2016 alle 05:18 da cittadino
  • Tra le competenze che vengono tolte alle regioni di certo non trovo il turismo. Diversamente trovo la protezione civile, le opere infrastrutturali, la sanita' e soprattutto il piazzamento in giro per i comuni dei migranti indipendentemente dal pensiero del popolo o dei sindaci, ... Quindi si vota NO. A casa Renzi, Alfano e Serracchiani. Commento inviato il 22-11-2016 alle 05:05 da IOVOTONO
  • Grandissimo Bolzonello Commento inviato il 21-11-2016 alle 14:10 da Laureato
  • bisogna togliere competanze alle regioni, come? votandi si al referendum SVEGLIA Commento inviato il 21-11-2016 alle 12:59 da Anonimo
  • In Italia uno più fa Cag..te e più vien pagato. Commento inviato il 21-11-2016 alle 12:21 da Io
  • E poi vogliamo raggiungere i livelli dell'Alto Adige... Mi vien da piangere. Commento inviato il 21-11-2016 alle 12:18 da Anonimo
  • cosa pretendere da uno che indossa una cravatta ROSA a RIGHE con un vestito gessato ?? Commento inviato il 21-11-2016 alle 08:57 da al di codroipo
  • Evidentemente in Friuli a tanti serve un corso per ridere... Essere serviti da un albergatore o da un cameriere che non sorridono dal 2006 non è proprio il massimo... Commento inviato il 21-11-2016 alle 08:09 da Anonimo
  • Per il momento fanno ridere solo loro. Commento inviato il 21-11-2016 alle 07:23 da lupopaziente

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ