**
  • Home > Gossip > ECCO LA SCONCERTANTE QUERELA DI GIORGIO BAIUTTI
  • stampa articolo

    ECCO LA SCONCERTANTE QUERELA DI GIORGIO BAIUTTI

    648A

    Vediamo assieme cosa ci imputa nella querela per diffamazione (vedi foto e clicca per ingrandire) il capogabinetto del presidente del consiglio regionale Giorgio Baiutti. Egli testualmente scrive: " Farei parte di un triumvirato (assieme a Marsilio e Iacop) che incide pesantemente sulle nomine dei diversi Enti ed organismi pubblici della Carnia che, come è noto, spettano prevalentemente ai Sindaci di quella Zona". In merito ai suoi rapporti con la Associazione Ermes di Colloredo, associazione ideata da lui, Baiutti scrive nella denuncia querela: "Buona parte dei post sono incentrati su una mia diretta cointeressenza gestionale dell'associazione culturale Ermes di Colloredo, con sede a Colloredo di Monte Albano, costituita nel 2006 che, a partire dal 2007, ha beneficiato di più contributi regionali, l'ultimo dei quali ottenuto nel 2014. I 500.000 euro di contributi non vengono considerati e spalmati dal Perbenista negli otto anni di bilanci della Regione ma fatti rientrare o nei cinque anni o nei pochi anni di attività. Non ho mai partecipato alla vita associativa della Ermes di Colloredo, nè ho ricoperto cariche in essa, anche se sono stato più volte invitato agli eventi da questa organizzati. Il Perbenista ha titolato e postato con grande enfasi sul "tesoretto del re di Cassacco", sugli sprechi di fondi erogati ai compagni di partito del Collinare, ed ha chiesto più volte che fossi io a dare delle spiegazioni sulle rendicontazioni e sulle modalità di assegnazione dei fondi. Come è noto non ho mai ricoperto ruoli di tipo amministrativo o incarichi Giuntali in Regione, non potevo influenzare scelte dell'Esecutivo (oltretutto guidato dal Presidente Renzo Tondo), ma non può essere sottaciuta l'accusa che i funzionari regionali fossero condizionati da pressioni politiche nella istruttoria delle domande e nella verifica dei rendiconti..." Lasciamo ai carnici spiegare se Baiutti, Marsilio e Iacop hanno mai avuto potere decisionale; lasciamo ai consiglieri e agli ex consiglieri regionali del Friuli Venezia Giulia commentare queste righe scritte da Giorgio Baiutti; lasciamo ai lettori capire se Renzo Tondo sia stato un avversario politico di Baiutti o uno storico compagno socialista; lasciamo ai funzionari regionali spiegare se i contributi venivano decisi dalla giunta regionale oppure dal vari consiglieri. Ci piacerebbe sapere cosa ne pensano in merito Renzo Tondo, Ferruccio Saro, Alessandro Colautti, Enrico Bulfone, Alessandro Dario e tanti altri socialisti che hanno fatto parte del Psi friulano. Incredibile poi la conclusione in cui di fatto, Giorgio Baiutti ammette che i finanziamenti sono frutto di iniziative d'aula (lui era consigliere regionale) e non della giunta: "I contributi concessi annualmente alla Ermes di Colloredo sono sempre derivati da stanziamenti dell'apposito capitolo del bilancio regionale e da finanziamenti a seguito di decreti del Dirigente preposto su progetti presentati al Servizio regionale del Turismo. Le iniziative ad eventi promossi sall'Associazione Ermes di Colloredo rientrano nell'attività istituzionale prevista dalla sottoriportata disposizione legislativa, contenuta nella legge di bilancio della Regione, sulla base della quale sono stati concessi i finanziamenti annuali dal 2007 al 2013: "capitolo: S/6152 Contributo straordinario all'associazione culturale Ermes di Colloredo di Monte Albano"". Alquanto preparato in ogni singolo dettaglio Giorgio baiutti per essere stato così distante da questa associazione.

  • Commenti

  • @Daniela: ma va a da via i ciap va! ahhahaaha!!! Commento inviato il 11-11-2016 alle 08:47 da al di codroipo
  • Il mio giudizio su Baiutti non cambia , così come non si può negare che la campagna denigratoria nei suoi confronti del Perbenista meriterebbe un'azione civile di risarcimento per danni morali e materiali . Un'azione di una violenza senza precedenti . Commento inviato il 11-11-2016 alle 02:56 da Daniela
  • ha ragione anonimo delle 10.40 illy, tondo, serrachiani, per il popolo no ha cambiato nulla , per loro si.Saranno inesperti ma onesti quelli del 5 stelle Commento inviato il 10-11-2016 alle 10:48 da Anonimo
  • perbenista vai avanti, vai avanti ,vai avanti Commento inviato il 10-11-2016 alle 10:42 da Anonimo
  • per tagliare la testa al toro , alle prossime elezioni regionali, FRIULANI!!! fuori gli attributi ,votiamo 5 stelle. Ci vuole un cambiamento radicale in regione, altrimenti girano sempre quelli, la volete capire si o no è innutile brontolare nelle osterie, Commento inviato il 10-11-2016 alle 10:40 da Anonimo
  • A Daniela.1)Anch'io sarei generoso con 100000 euri all'anno. 2) leggere questo blog non è obbligatorio e neanche oneroso per cui se non te l'ha prescritto il medico, puoi tranqillamente farne a meno e leggerti cose a te più consone tipo Harry Potter. 3) Cos'è informazione vera? Quella che non tocca I tuoi amici? Ma va lá! Mandi Commento inviato il 10-11-2016 alle 04:55 da Daniele
  • A Daniela.1)Anch'io sarei generoso con 100000 euri all'anno. 2) leggere questo blog non è obbligatorio e neanche oneroso per cui se non te l'ha prescritto il medico, puoi tranqillamente farne a meno e leggerti cose a te più consone tipo Harry Potter. 3) Cos'è informazione vera? Quella che non tocca I tuoi amici? Ma va lá! Mandi Commento inviato il 10-11-2016 alle 04:55 da Daniele
  • Dimenticavo che Enrico Bulfone dall'alto del suo vitalizio e delle sue due pensioni ( una delle quali pubblica ) continua a sparare controi dipendenti pubblici . NON C'E'PIU'VERGOGNA , sono questi che hanno rovinatoil Friuli Commento inviato il 10-11-2016 alle 04:25 da in memoriam Loris Fortuna
  • Come altri ex colleghi di lavoro conosciamo Baiutti come una persona disponibile e generosa nei confronti di tutti , altro che la rappresentazione del Perbenista. Piuttosto dovrebbe presentare una denuncia per mobbing, atteggiamento persecutorio, violenza privata ! Altro che querela ...troppo poco . Cambia la geopolitica mondiale con Tramp e il problema del Perbenista è Baiutti ...siete ridicoli.Fate informazione vera . LeoPost è decisamente meglio ... Vai LEO sei il migliore Commento inviato il 10-11-2016 alle 04:21 da Daniela
  • Quindi se quello che ti dà da mangiare Pozzo querela il tuo ex amico Messaggero Veneto è giustizia se invece ti quereleno perché li attacchi senza prove e solamente perché non ti rispondono al telefono o perché non ti danno lavoro o perché non cedono ai tuoi ricatti sono brutti e cattivi? La libertà di stampa vale per tutti sfigatello, attacca Pozzo per la querela contro il Messaggero Veneto o sei talmente perbenista che al tuo capetto non dici nulla visto che proprio prima che ti prendessero a lavorare per loro li attaccavi anche in modo pesante? Vali quattro soldi e anche quelli bucati Commento inviato il 10-11-2016 alle 03:37 da Perballista
  • Non entro nel merito della querela ma proporrei di stralciare dal novero dei socialisti elencati l'avvocato Bulfone che è il regista di questa campagna e di inserire al suo posto Andrea Castiglione avvocato SOCIALISTA di Marco Belviso Commento inviato il 10-11-2016 alle 01:26 da in memoriam Loris Fortuna
  • Bene finalmente qualcuno inchioda il perbenista. Commento inviato il 09-11-2016 alle 23:33 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ