**
  • Home > Gossip > FATEBENEFRATELLI E IL MARTIRIO DI VALERIA
  • stampa articolo

    FATEBENEFRATELLI E IL MARTIRIO DI VALERIA

    634A

    Sono trascorsi solo un paio di mesi da quando la direttrice sanitaria di Villa San Giusto - Fatebenefratelli, Anna Furlan, scrive alla nipote della signora Valeria (vedi post di ieri) tranquillizzandola per il futuro: ..."mentre gli operatori procedevano al cambio della zia, si era provocato un piccolo trauma alla parte esterna dell'arcata sopraciliare toccando la spondina del letto. Poichè la signora Valeria è in trattamento anticoagulante l'ematoma formatosi di conseguenza, che inizialmente sembravatrascurabile, si è esteso assumendo le dimensioni poi visibili nella foto. Ci spiace e ci scusiamo di quanto accaduto. Comunque, al di là di cercare di evitare, con i comportamenti più idonei da parte degli operatori, anche i più lievi incidenti, la procedura prevista da ora in poi sarà di informare dell'accaduto". Eppure il 13 settembre la direzione di Villa San Giusto telefona alla nipote della sfortunata ospite per segnalare che la zia da sola ha sbattuto con la sedie a rotelle (vedi foto) e si è fatta male. Sulla fasciatura era riportata la data del 13 settembre e la foto che vede è stata scattata dalla nipote la mattina successiva. Ma la Regione Fvg e la Curia che ne pensano? Perchè nessuno di loro va a visitare l'anziana signora ed a portarle un mazzo di fiori?

  • Commenti

  • Per fortuna,in qualche caso, nipoti/parenti possono capitare al momento giusto! Chi non ha nessuno? Enti pubblici/Funzionari hanno ruoli di controllo/verifica, previo appuntamento (oltre a richiedere kg. di carte e autocertificazioni)? Chi individua/punisce solitamente il personale magari solo"frettoloso" nello svolgere le proprie mansioni? Problema tanto più grave quando si tratta di persone completamente non autosufficienti o addirittura incapaci di parlare,la cui integrità viene affida ad altri dietro lautissimi compensi! Pronti a cavillare sull'accoglienza/cibo x immigrati ci sono sempre vagonate di associazioni/giornalisti... Commento inviato il 02-11-2016 alle 02:00 da cittadino
  • Sono tutti omertoso, siamo in caduta libera Commento inviato il 01-11-2016 alle 12:54 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ