**
  • Home > Gossip > BOLZOGATE: INCONTRO CON LE AZIENDE AMICHE A CODROIPO
  • stampa articolo

    BOLZOGATE: INCONTRO CON LE AZIENDE AMICHE A CODROIPO

    609A SCARICA PDF

    Nel capoluogo del Medio Friuli, Codroipo, a pochi giorni dalle elezioni amministrative, una vera e propria bufera investe il vice presidente della Regione Fvg, con delega alle attività produttive Sergio Bolzonello e il consigliere provinciale Alberto Soramel, entrambi del Pd. In piena par condicio e in piena campagna elettorale, il consigliere regionale Vittorino Boem (Pd) invia una lettera alle aziende del codroipese (vedi foto) invitandole a partecipare ad un incontro riservato con il vice presidente Sergio Bolzonello ed il candidato sindaco Alberto Soramel, con la possibilità di portare il loro materiale informativo aziendale. Questo il testo integrale: "E' con piacere che vi invito ad un incontro informale di presentazione delle realtà produttive codroipesi con il Vice Presidente della Regione Sergio Bolzonello che si terrà lunedì 17 ottobre alle ore 17.15 presso la Sala Conferenze dell'azienda Friuli Antincendi Srl, Via Fratelli savoia 22, Codroipo. Sarà l'occasione per conoscere le linee di indirizzo che la Regione Fvgsta percorrendo per il rilancio delle politiche industriali e produttive ed allo stesso tempo per far conoscere le specificità locali e le qualità del tessuto produttivo codroipese. A tal fine, se lo si desidera, sarà possibile portare del materiale sintetico informativo descrittivo delle attività dell'azienda. All'incontro sarà presente il consigliere provinciale e candidato sindaco dott. Alberto Soramel". Come si può vedere dall'allegato (vedi Pdf) l'invito elettorale è scritto su carta intestata del consiglio regionale; ma ciò che più ha indisposto molti imprenditori è l'aver definito "informale" un incontro con l'assessore con delega alle attività produttive ed aver individuato come sede dell'incontro una sala di un'azienda privata.

  • Commenti

  • Scusi "Al" ma viene l'Assessore Regionale, cosa c'entrano le norme di sicurezza ? L'incontro è informale, su inviti precisi di imprenditori amici e che probabilmente sono simpatizzanti del PD. Un incontro tipo in una Taverna di un privato con tanto di verifica all'ingresso delle persone. Mica può entrare chiunque ? Si immagini se dovesse entrare un sostenitore di Marchetti o Ganzit, si creerebbe un dibattito e questo non sarebbe permesso in casa propria. Commento inviato il 17-10-2016 alle 01:59 da Anonimo
  • ehm! Chiamare "sala conferenze" una stanza 8x4 con 40 posti a sedere... la dice gia' tutta... ( http://www.friuliantincendi.it/repository/immagini/IMG_3338_2_1348065418084330700.JPG ). Siamo sicuri che quella sala abbia tutti i collaudi e le autorizzazioni amministrative per ospitare pubblico esterno che nulla a a che fare con l'azienda e/o i loro corsi tecnici e la destinazione d'uso dell'area artigianale? Hanno le autorizzazioni che ha, che so, per esempio una sala conferenze di Hotel? Ci sono le adeguate uscite di sicurezza e scale antincendio che danno sull'esterno direttamente? Autorizzazioni di PS per ospitare persone in luogo pubblico? Mi chiedo questo perche' un titolare di Hotel deve farsi una mazza cosi' e questi signori si permettono di ospitare il pubblico senza le adeguate autorizzazioni! Ma siamo sicuri che si tutto legale? Oppure e' legale per gli amici? A seguire un po' di "accademia"! Circolare (Ministero dell'interno) 15-2-1951, n. 16 Regio Decreto 18-6-1931, n. 773 Requisiti soggettivi Per svolgere l'attività è necessario soddisfare i requisiti previsti dalla normativa antimafia e i requisiti morali. Requisiti oggettivi I locali dove si svolge l’attività devono avere una destinazione d’uso compatibile con quella prevista dal piano urbanistico comunale. Devono essere rispettate le norme e le prescrizioni specifiche dell’attività, per esempio quellein materia di urbanistica, igiene pubblica, igiene edilizia, tutela ambientale, tutela della salute nei luoghi di lavoro, sicurezza alimentare, regolamenti locali di polizia urbana annonaria. Affluenza/capienza Se sono previsti un massimo di 200 posti a sedere è necessario presentare anche relazione tecnica redatta e firmata da professionista competente che attesta la rispondenza del locale o dell'impianto alle regole tecniche definite dalla normativa vigente. Se si presenta domanda di autorizzazione per svolgere la manifestazione e sono previsti oltre 200 posti a sedere è necessario aver ottenuto licenza di agibilità (articolo 80 del Regio Decreto 18/06/1931, n. 773 "Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza"). La licenza sarà rilasciata dalla commissione per la vigilanza sui locali di pubblico spettacolo. Commento inviato il 15-10-2016 alle 07:53 da al di codroipo
  • evidentemente la Friulantincendi non e' contenta degli appalti che ha con il Comune di Codroipo! Forse ha trovato un'amministrazione troppo imparziale! Meglio quindi ripiegare sul PD e contare su lavori piu' "soggettivi" ed "urgenti"! A pensar male... Certo che due esponenti politici che favoriscono cosi' spudoratamente i loro amici imprenditori (che poi i titolare della Friulantincendi siano di sx mi vien da ridere...anzi...) la dice tutta su come funziona la "mafia" regionale e comunale del PD! Invece dell'imparzialita' politico/economica che sarebbe dovuta a tutti si invitano gli amici imprenditori! Il Soramel (che se diventera' Sindaco rimpiangeremo persino lo scarso Marchetti) non dica che sara' il Sindaco di Tutti! Si vergogni di questo esempio e non delle battute ad Udinese.TV di Marchetti o del Perbenista! VOTATE GRAZIANO GANZIT ! Che e' di gran lunga meglio degli altri due! Uno che sa parlare, ha le idee chiare ed E' LIBERO DA BOEM E RICCARDI! Uno che pensera' con la testa dei cittadini non con l' aumma-aumma politichese! Quello che stanno facendo i polituccoli lunedi' e' il solito modo di fare! Scommettiamo che coloro che interverranno avranno meno controlli e saranno piu' agevolati? A scapito dei "non amici schierati" che subiranno ogni tipo vessazione! Il tipico modo di fare all'italiana che ha contaminato il FVG! La Giustizia ad orologeria per i nemici, le norme da applicare a qualcuno e da interpretare per altri! In piu' il minchione dice che sara' il pomeriggio al suo posto di lavoro, al mattino Sindaco e al pomeriggio medico condotto ahahhahaha! Davvero buffo! Solo a Codroipo possono votare un simile energumeno politico! Commento inviato il 15-10-2016 alle 07:23 da al di codroipo
  • Siamo alle liste di proscrizione...Lunedì 17 si conteranno i sostenitori di Soramel con tanto di nomi cognomi e partite iva... Si può andare anche senza formale e pomposo invito? Una misera e pessima campagna di marketing politico! Commento inviato il 15-10-2016 alle 01:24 da Anonimous
  • non ci sono commenti da fare..... solo una parola VERGOGNA.... gente irrispettosa ... P---roprio...D---eficenti Commento inviato il 14-10-2016 alle 14:32 da lion
  • partiamo da qui: https://matteotonuttipettirosso.blogspot.it/2016/10/bilancio-marchetti-la-volpe-perde-il.html Commento inviato il 14-10-2016 alle 14:25 da Matteo Tonutti
  • Grave...... Anzi gravissimo...... Significa che questi del pd ormai si sentono onnipotenti. Commento inviato il 14-10-2016 alle 11:18 da Il sintetico

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ