**
  • Home > Gossip > TUTTI AMICI NELLA SOCIALISTA ERMES DI COLLOREDO
  • stampa articolo

    TUTTI AMICI NELLA SOCIALISTA ERMES DI COLLOREDO

    598A SCARICA PDF

    Vi siete mai domandati come mai un'associazione come la Ermes di Colloredo in pochi anni abbia potuto raccogliere tanti contributi pubblici rispetto alle altre associazioni culturali presenti sul territorio? Probabilmente nella discrezionalità delle scelte utilizzate dalla Regione Fvg ha giocato un ruolo chiave la conoscenza dei politici giusti: nulla di strano, nulla di nuovo, nulla di illegale. Così basta sfogliare il periodico Cjassà (apri allegato Pdf) uscito nel dicembre del 2009 per notare alcune informazioni essenziali. Direttore del periodico era l'attuale capogabinetto di Franco Iacop, Giorgio Baiutti (vedi foto con il revisore dei conti della Ermes di Colloredo Vannes Assaloni e Ferruccio Saro) che dedica in prima pagina un editoriale alla presentazione di un suo libro tenuta dall'allora governatore Renzo Tondo.

  • Commenti

  • Questi avran pure fatto alcune pubblicazioni ma con tanti e poi tanti soldi di tutti i contribuenti della Regione Commento inviato il 06-10-2016 alle 11:51 da Anonimo
  • Oggi di nuovo la foto della Cacciottina sul MV. Lui girava girava... girava... col suv tanto poi pagava pantalon..... Bravo Caciotta sei un esempio sicuramente da ricandidare bravo coordinatore dell'alto Friuli di FI.... Commento inviato il 06-10-2016 alle 07:01 da Asino da Somma
  • Ho aperto il pdf, bellissimo notiziario, fatto molto bene, completo ed approfondito. Complimenti. Commento inviato il 06-10-2016 alle 03:34 da insegnante
  • quello con la camicetta salmone è uomo o donna? Commento inviato il 05-10-2016 alle 13:08 da Anonimo
  • DOVREBBERO RESTITUIRE CON I PROPRI SOLDI I CONTRIBUTI PRESI Commento inviato il 05-10-2016 alle 13:06 da Anonimo
  • gente che entra nel sistema marcio (troppi soldi gestiti da incompetenti) della PA e ne valuta i punti vulnerabili in cui attaccarlo per proprio tornanconto! Siccome sono sempre almeno o piu' di 3 a saperlo e' un'associazione a/non delinquere! Ovviamente coloro che sanno fra i dipendenti pubblici (chiamati generalmente "pali" nelle azioni di rapina) si vedono bene dal denunciare questi "abusi" perche' pure loro tengono famiglia e/o sono stati assunti grazie proprio agli autori delle "rapine" ! Commento inviato il 05-10-2016 alle 07:06 da al di codroipo
  • Intanto è una rivista ben fatto, magari tutti i Comuni potessero farla. Commento inviato il 05-10-2016 alle 06:58 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ