il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
MENTRE LA PROCURA APRE UN'IDAGINE, IL CAPO DELLO STATO NOMINA IL DIRETTORE DELLA CASA DI RIPOSO DI PALUZZA CAVALIERE DEL LAVORO

PALMANOVA: CENA DI GALA ED ELICOTTERO PER LA CASTA

Se per la maggior parte della popolazione viaggiare gratuitamente in autobus è un privilegio per pochi, a Palmanova la casta usa esclusivamente l'elicottero. Sia chiaro che il costo del viaggio, certamente di lavoro, per i passeggeri è gratuito; pare che a pagare ci abbia pensato la Regione Fvg. Tanta generosità da parte di Debora Serracchiani nei confronti del sindaco Francesco Martines non stupisce, essendovi fra i due un rapporto di consolidata stima ed amicizia reciproca. Nelle abitazioni si respirava un'aria di ansia non capendo la ragione di un elicottero simile a quello del 118 e della protezione civile in volo sulla cittadina pentastellata. Al contrario il clima nei pressi del cimitero, la zona dove il grosso elicottero Elifriulia in più viaggi portava a spasso politici e tecnici vari (vedi foto in esclusiva) era quasi di festa. Ma cosa stava succedendo? Da Roma era arrivata la commissione ministeriale dell'Unesco per verificare lo stato delle cose e ad attenderli vi era il primo cittadino, il vice sindaco Danielis e l'assessore Luca Piani con tanto di tecnici e super tecniciPresenti al sopralluogo, oltre al sindaco Francesco Martines, agli assessori Adriana Danielis e Luca Piani e al dirigente del Comune di Bergamo Giovanni Cappelluzzo, l’architetto Adele Cesi del Ministero dei Beni culturali, i due architetti che hanno curato il dossier Unesco per la parte relativa a Palmanova, Barbara Pessina e Alessandra Quendolo, la responsabile dell’ufficio cultura Gabriella Del Frate, Stefania Casucci per la Soprintendenza, Pierluigi Di Biasio e Adele Camassa per il Demanio, l’architetto Elisabetta Chiodi di Siti, l’istituto di Torino che segue la candidatura. Nessuno, fra i fortunati turisti del volo, tuttavia apparteva all'opposizione che da noi interpellata dichiarava di essere addirittura all'oscuro dell'arrivo degli ispettori dell'Unesco. Ma soprattutto perchè fra i fortunati passeggeri c'erano anche ex amministratori di comuni limitrofi? Chi ha stilato l'elenco degli aventi diritti al volo? In più, questa sera pare che ci sia un'elegante cena di gala presso il circolo ufficiali del reggimento Genova Cavalleria con ospiti alcuni presidenti di associazioni locali. Anche tutto ciò all'oscuro del resto del consiglio comunale e della maggioranza dei cittadini.