il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

L'ALBERGO DIFFUSO RISTRUTTURATO CON I FONDI DEL SISMA

Funzionario di un istituto bancario. A 23 anni, Sindaco di Barcis, carica che ha ricoperto per 15 anni; per due anni è stato Presidente della Comunità montana Meduna-Cellina. Consigliere regionale dal 1998 al 2013, è stato Assessore regionale con delega all'Edilizia, Servizi tecnici, Sport e Volontariato e vicepresidente della Commissione consiliare speciale di controllo sull'efficacia, l'efficienza e l'economicità della spesa regionale. Vicepresidente dell'Associazione consiglieri del Friuli Venezia Giulia. Nell'associazionismo sportivo è delegato regionale della Federazione italiana motonautica. Salvador (vedi foto) stato consigliere regionale fino al 2013, con la giunta Tondo, dove ha ricoperto l'incarico di vice presidente del Consiglio Regionale Fvg. Da Presidente della Pro Loco ha organizzato vari eventi e manifestazioni fra cui, nel luglio 2012, con Elio De Anna assessore regionale allo sport, i campionati Europei di Sumo nella sua Barcis. E' noto il forte legame che unisce la popolazione valcellinese allo sport giapponese. Dal 2013, Maurizio Salvador entra nel consiglio di amministrazione che gestisce l'Albergo Diffuso del Lago di Barcis, presieduto da sua moglie Alessandra Nieddu. E ora una nota storica, ma non solo. A Barcis la famiglia Messinesi possedeva Palazzo Centi; tale Palazzo venne ristrutturato con i fondi del terremoto del 1976 (LR 30, art.8, a carico della Regione Fvg). Successivamente, durante la giunta Tondo (2008/2013) con una legge finanziaria venne approvato un articolo ad hoc che stanziò un congruo contributo a fondo perduto con il quale il Comune di Barcis acquistava il Palazzo stesso dalla famiglia Messinese. Praticamente la Regione Fvg pagò due volte Palazzo Centi... Ed eccoci ritornati all'Albergo Diffuso: l'amministrazione comunale adibì tale struttura in parte ad attività sociale ed in parte ad Albergo Diffuso gestito da un'apposita cooperativa la cui presidente è, per l'appunto, la signora Alessandra Nieddu, moglie dell'ex consigliere regionale Maurzio Salvador. Il 19 novembre 2014, Salvador al compimento del suo 55esimo anno, incassò anticipatamente un vitalizio da 4mila 388 euro al mese pur mantenendo legittimamente il posto di dirigente in Banca.