il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

ASP E POTERE: LA DOTT.SSA FAGGIONATO CAMBIA VITA

La dott.ssa Annalisa Faggionato è titolare di posizione organizzativa presso la Direzione Centrale della Salute in Regione Fvg. Presidio degli investimenti nei settori socioassistenziale, socioeducativo e sociosanitario del sistema dei servizi e interventi a favore dei disabili e del sistema residenziale e semiresidenziale per anziani. Il direttivo di Federsanità Anci del Fvg ha approvato all'unanimità le linee del programma per il 2016 e i progetti per l'attuazione dei Piani regionali per la prevenzione e per l'invecchiamento attivo. Ma i vertici dell'associazione hanno anche dato il via libera alle proposte per il prossimo Piano sociale regionale e a nuove sinergie con la federazione del Veneto. Federsanità Anci ha avuto un primo incontro con il gruppo di lavoro delle aziende pubbliche servizi alla persona (come le case di riposo) e dei Consorzi associati per monitorare lo stato di informatizzazione di strutture e servizi sociosanitari. Per la Regione sono intervenuti il direttore dell'area integrazione socio-sanitaria della direzione centrale Salute, Pier Oreste Brusori e Annalisa Faggionato. Da parte loro sono stati forniti utili approfondimenti e aggiornamenti sui programmi e i corsi curati dalla Regione e sono emerse le prime indicazioni su esigenze, finalità e prospettive del percorso da coordinare con l'attuazione della "riclassificazione delle case di riposo".Al direttivo guidato dal presidente, Giuseppe Napoli, hanno partecipato: Savino, Paolo Bordon, coordinatore dei direttori generali; gli assessori alle politiche sociali dei Comuni di Pordenone, Vincenzo Romor, e Monfalcone, Cristiana Morsolin; i presidenti delle Asp di Pradamano, Annamaria Menosso, di Codroipo, Andrea D'Antoni (insieme al direttore Valentina Battiston) e di Morsano al Tagliamento, Dino Simonin, di Cividale, Piera Beuzer; i vicepresidenti delle Asp Itis di Trieste, Fabio Fonda (con il direttore Fabio Bonetta) e "La Quiete" di Udine, Antonio Corrias, il rappresentante dell'Asp Umberto I di Pordenone, Mario Marcolin, il presidente del Cisi di Gradisca d'Isonzo, Silvano Buttignon (con il direttore Annamaria Orlando) e i direttori dell'Asp di Cividale e Tolmezzo, Denis Caporale, e del Campp di Cervignano del Friuli, Loredana Cecotti. Questo accadeva a fine gennaio 2016; sette mesi dopola potente Faggionato, dopo anni di potere sulle case di risposo e dopo aver praticamente riscritto la ricollocazione delle Asp, partecipa ad un bando indetto dalla Asp di Tolmezzo e viene scelta come direttrice al posto del dott. Caporale (vedi foto con il presidente Marzona). Ma cosa porta un potente funzionario della Regione Fvg a passare da controllore a controllato nello stesso settore e soprattutto a lasciare il mare di Trieste per vivere fra i monti della Carnia? Questa sera ore 21 sul canale 110 di Udinese Tv...