il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
IPOTESI PECULATO SULL'UTILIZZO QUOTIDIANO DELLA LAND ROVER

LETTERA APERTA AL "NON LEADER" RICCARDI

In meno di cinque anni a Codroipo il lavoro svolto centrodestra per governare il Comune è totalmente svanito. Tutti danno la colpa al sindaco Fabio Marchetti, reo di essere considerato troppo pigro e di aver scelto una giunta troppo debole. Eppure Codroipo è il capoluogo del medio friuli, una realtà importante di oltre 15mila abitanti che andrà al voto fra un paio di mesi passando anche da un possibile ballottaggio. La Lega Nord a Codroipo è sempre stata influenzata da Claudio Violino, anche dopo la sua uscita dal partito; Forza Italia invce non ha mai dato reali segni di vita a causa anche di un coordinatore provinciale di cui la gente neppure ricorda il nome. Il vero responsabile di questa situazione drammatica del centrodestra è colui che ne ha sempre immeritatamente rivendicato la leadership, ovvero Riccardo Riccardi. Quello stesso Riccardo Riccardi che quando si candidò sindaco a Codroipo perse sonoramente. Da oltre tre anni, Riccardi non è più assessore regionale ma è un semplice consigliere regionale (capogruppo di FI); ebbene in questi tre anni avrebbe avuto tutto il tempo per dedicarsi alla "Sua"Codroipo ed aiutare Fabio Marchetti (vedi foto) a guidare l'amministrazione. Avrebbe avuto tutto il tempo per lavorare ad un nuovo gruppo dirigente locale e individuare un possibile candidato sindaco al posto di Marchetti. Avrebbe avuto tutto il tempo per trovare un incarico a Marchetti che gli permettesse di poter abbandonare lo stipendio vitale di sindaco.  Chiediamo allora a Riccardo Riccardi quale è la sua idea della Codroipo del 2018? Con quale programma vorrebbe conquistare la fiducia degli elettori di Codroipo? Chi sarebbe il nome che vorrebbe candidare a sindaco di Codroipo e in virtù di quale ragionamento? Avrebbe il coraggio di tornare a lavorare ritirandosi dalla vita politica in caso di sconfitta a Codroipo o ritiene che a lui tutto sia dovuto e nulla sia, politicamente, imputabile? Sappiamo che ci legge...risponda.