**
  • Home > Gossip > IL SINDACO HONSELL OSCURA AL MONDO L'ASP QUIETE
  • stampa articolo

    IL SINDACO HONSELL OSCURA AL MONDO L'ASP QUIETE

    556A

    Nelle prime ore di questo pomeriggio siamo stati contattati dal sindaco di Latisana Daniele Galizio di ritorno dalle ferie per predisporre il servizio sulle case di riposo anche alla Asp Umberto 1° nel comune di Latisana. A questo punto l'unica Asp a negare non solo l'ingresso delle telecamere nella struttura pubblica, ma anche a far intervistare il presidente Stefano Gasparin o il direttore generale Salvatore Guarneri resta la Quiete. Avevamo contattato anche alcuni assessori comunali udinesi per poter terminare l'inchiesta sulle case di riposo riprendendo anche la Quiete e non parevano esserci problemi. Poi nel pomeriggio è arrivata da ambienti vicini al Pd che hanno contattato Gasparin la spiegazione ufficiale: a voler tenere le telecamere fuori dai cancelli della Quiete è il sindaco Furio Honsell. Ma cosa teme Honsell? Certamente non si può dire che non senta la Quiete come una sua proprietà personale dato che anche nelle visite alle nonne centenarie (vedi foto) si reca costantemente con la fascia tricolore. Dalla tragica scomparsa di Eluana Englaro la Quiete è stata considerata zona "off limit" dal primo cittadino. Da quello stesso giorno si è cominciato a parlare della successione alla presidenza da Gabriele Renzulli a Stefano Gasparin. Non solo: seppur formalmente indagato per truffa ai danni dell'Inps ed abuso d'ufficio, il cda della Quiete ha ritenuto di rinnovare a Salvatore Guarneri il contratto di direttore generale portandolo a circa 140mila euro. Ma noi non ci fermiamo. Ascoltate (vedi video) il promo che potete vedere cliccando l'icona "video". Chiunque abbia notizie da comunicarci su quanto accade nei corridoi segreti delle case di riposo, dove i nostri anziani sono ricoverati, ci contatti immediatamente.

  • Commenti

  • A tal proposito la Serra cosa dice??? Vi ricordate gli slogan del 2013 contro eventuali candidati indagati... il 2018 è vicino, mandiamoli a casa! Commento inviato il 29-08-2016 alle 23:48 da anonimo
  • RIPETO !!!!!! Come mai viene rinnovato un incarico di questa valenza politica ad un rinviato a giudizio per TRUFFA e ABUSO di UFFICIO ????????????????????????????? Commento inviato il 29-08-2016 alle 23:34 da anonimo
  • Vuoi un consiglio cambia nome al tuo blog. Potresti chiamarlo il blog Guarneri sia per dare un'aurea letteraria e culturale (vedi biblioteca Guarneriana)sia per il numero di notizie che ripeti sul suo conto che prevalgono rispetto a tutto il resto. Commento inviato il 29-08-2016 alle 08:31 da Anonimo
  • Il problema sollevato da anonimo non riguarda solo la Carnia. MSV = PD Ora più che mai!!! Stanno preparando la campagna elettorale alla Serracchiani e ai suoi fidati come nel 2013. Commento inviato il 29-08-2016 alle 02:57 da Anonimo
  • Mi dicono alcuni amici della carnia che da tempo ormai, la quasi totalitá di articoli che vengono inviati da persone che rappresentano il centro destra, automaticamente vengono messi nel dimenticatoio. Mi fanno notare invece che personaggi servili alla Serracchiani riescono a farsi pubblicare foto e articoli sui giornale anche per le più banali questioni. Siamo entrati a far parte di un regime. Gente che non ha mai lavorato che parla di lavoro. Gente nominata dai partiti che parla di democrazia, meritocrazia, ecc. O sei del PD o amico della Serracchiani o sul messaggero veneto non ci vai. Perbenista fai una verifica! Commento inviato il 29-08-2016 alle 01:09 da anonimo
  • Come mai è stato rinnovato un incarico così importante per valenza politica ad un rinviato a giudizio per truffa ? Commento inviato il 29-08-2016 alle 00:38 da anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ