**
  • Home > Gossip > CAMPO DI BONIS: BAIUTTI GUIDA LA RIVOLTA CONTRO DEBORA
  • stampa articolo

    CAMPO DI BONIS: BAIUTTI GUIDA LA RIVOLTA CONTRO DEBORA

    107p

    Si è trattato di un pranzo fra amici, dicono gli invitati terrorizzati dalla possibile reazione della governatrice Debora Serracchiani. Ma gli invitati chiariscono subito che il filo comune dei presenti era quello di organizzare l'alternativa al "regime di Debora Serracchiani". La maggior parte dei presenti a Campo di Bonis era di matrice di centrodestra. Padrone di casa l'imprenditore Mario Berra. Il primo a chiedere di non essere citato fra i presenti è il sindaco di Gemona Paolo Urbani, arrivato con Angelo Compagnon (vedi foto) ed invitato personalmente con grande insistenza da Giorgio Baiutti. Fra i presenti pezzi da novanta del centrodestra regionale: Riccardo Riccardi, Sandra Savino, Pietro Fontanini e l'immancabile nemico pubblico numero 1 Ferruccio Saro. Ad aver aiutato Baiutti a chiamare all'appello i vari ribelli alcuni suoi storici collaboratori. Presente poi il sindaco di Taipana con il suo vice, il sindaco di Talmassons Pier Mauro Zanin; Treleani, Mauro Di Bert e l'ex dirigente regionale Gianni Petris. Assente giustificato il sindaco di Tarvisio Renato Carlantoni. Poco rassicurante per la governatrice Serracchiani avere come capo gabinetto del consiglio regionale l'organizzatore del pranzo dei ribelli...

  • Commenti

  • .....se questa è informazione....politica cosa sono allora i SPETEGULESS?.....ma suvvia Commento inviato il 27-07-2016 alle 13:52 da bakunin
  • A me non interessa parlare di congiure, ma semplicemente sapere se Baiutti nel 1982 entrò alla Provincia di Udine per Concorso o grazie alla tessera di partito! Commento inviato il 27-07-2016 alle 10:52 da Pestefruce
  • Coraggio Giorgio!! ... non ti curar di lor ...!! I commenti riportati sono un segno dei tempi. Disprezzo e rabbia di molta gente -pur se anche motivati- non sono più in grado di distinguere chi, nel "pubblico", ha ben operato per tanti anni, con stile ed intelligenza. Commento inviato il 26-07-2016 alle 06:07 da Anonimo
  • Ma per una semplice querela Baiutti si affida a più legali? Commento inviato il 24-07-2016 alle 00:08 da Mai satollo
  • Baiutti, ti pagano lo stipendio i friulani e non si sa bene cosa fai in regione.Un posto in regione inventato come tanti altri che non servono ma costano al popolo Commento inviato il 23-07-2016 alle 23:19 da Anonimo
  • fin quando mandiammo intere generazioni di giovani smidollatie, drogati a cercare pokemon, certamente la classe politica sguazza. Il potere economico sta nichilendo intere generazioni, e la politica è incapace di contrastarlo Commento inviato il 23-07-2016 alle 10:40 da Anonimo
  • oggi la classe politica (se cosi si può chiamare) ricevono in regalo appartamenti e non sanno nulla, fanno spese pazze e non erano a conoscenza del regolamento, rubano ma sono onesti. vanno mandati a casa, come non andando a votare oppure 5 stelle Commento inviato il 23-07-2016 alle 09:12 da Anonimo
  • Baiutti fai ridere! La politica dovrebbe essere il primo potere della DEMOCRAZIA ed indipendente dalla Magistatura che tu tiri per la giacchetta! E' il classico atteggiamento del politico vile cesellatore di zolle che arriva dalla campagna! Tutti i politici che fanno intervenire i Magistrati sono dei falliti con poca consapevolezza di quello che fanno! Il Perbenista e' anche un blog politico e quindi esente dalla "protezione" della Magistratura se si rivolge ai politici! Baiutti non hai capito un cazzo della politica, sei inadeguato al ruolo se ti rivolgi alla giustizia! Fai pena, ci ricordereno di te come un pirla qualsiasi ! La politica non e' per te! Cercati un lavoro! Puoi benissimo intervenire qui e spiegare le tue ragioni! Te' capi'? O devo farti un disegnino? Arcaico... ritirati e vai a lavorare! Commento inviato il 22-07-2016 alle 13:41 da al di codroipo
  • commento da Giorgio Baiutti. Senza minacce non è meglio spiegare se a quel convivio c'era o non c' era??? E se forse c'era, era a Sua insaputa (come si usa dire)? Oppure non c'era proprio! Un tanto per chiarezza per chi legge il blog del Perbenista! Commento inviato il 22-07-2016 alle 13:27 da paulimariet
  • baitti haha...hahaha hahaha che risata Commento inviato il 22-07-2016 alle 11:44 da Anonimo
  • ma saro! ancora in giro? Commento inviato il 22-07-2016 alle 11:42 da Anonimo
  • Ai se della vigente normativa di settore La invito non solo a rimuovere il post che mi chiama in causa ma a scusarsi per avermi tirato in mezzo a un evento del quale ero completamento all'oscuro e che certamente non ho contribuito a promuovere . Ho in ogni caso già dato mandato ai miei legali di presentare querela presso la Procura della repubblica di Udine e quella di Trieste per diffamazione della persona e del mio ufficio che ha sede a Trieste . Da un anno vengo ripreso continuamente dal Perbenista ma in questo caso si è superata ogni soglia di tollerabilità . Inventare completamente regie occulte per disegni politici che non mi appartengono e' semplicemente delinquenziale . Oggi sono rimasto nel mio ufficio di Udine dalle 8.30 alle 17.40 , fatta eccezione per la breve pausa pranzo . Commento inviato il 22-07-2016 alle 10:55 da Giorgio Baiutti

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ