**
  • Home > Gossip > REGIONE FVG: I FURBETTI DEL RIMBORSO PASTO
  • stampa articolo

    REGIONE FVG: I FURBETTI DEL RIMBORSO PASTO

    63d

    Non ci sono solo i furbetti del cartellino ma anche i furbetti del rimborso pasto (vedi foto), ovvero quando la fantasia del dipendente supera ogni immaginazione. Secondo quanto stabilito dalla L.R.27/2014, i dipendenti pubblici hanno diritto al buono pasto attribuito per le giornate di effettiva presenza in servizio, ma qualcuno deve aver interpretato in maniera arbitraria il significato delle parole "effettiva presenza in servizio". Infatti pare che un dirigente consapevole della propria posizione di intoccabilità, abbia ritenuto "legittimo" farsi rimborsare i buoni pasto anche quando "presta servizio" comodamente a casa sua fino a notte inoltrata. Con il codice di assenza MIS 404 - Missione in regione senza rimborso nè straordinario chiede il buono pasto alle volte persino quello serale, ma senza il collegamento in videoconferenza, streaming e nemmeno con skype. Nonostante le segnalazioni inoltrate ai vari livelli degli uffici competenti, non c'è stata alcuna lettera di richiamo ed il personaggio continua imperterrito a farsi rimborsare più buoni pasto possibili, consapevole che nessuno lo può controllare. Inoltre se la missione viene effettuata fuori regione, il rimborso pasto è di 35 euro, ed è sufficiente che la missione sia prolungata dopo le ore 22 per avere diritto al buono pasdto serale, magari può comodamente svolgere le proprie prestazioni lavorative in stanza di albergo o a casa. Attendiamo qualche giorno prima di svelarvi il nome, chissà per una volta la Regione Fvg non mostri capacità di iniziativa "propositiva".

  • Commenti

  • Marcello ha ragione quando dice che i Dirigenti non utilizzano il codice 404 visto che non hanno un orario predefinito di lavoro e sono esentati dal timbrare il cartellino . Piuttosto che pensare al pasto in missione che spetta a tutti compresi noi comuni dipendenti mortali perchè non chiediamo che anche i dirigenti regionali siano tenuti a timbrare la presenza in Ufficio ? Questa è una battaglia seria ! Commento inviato il 10-07-2016 alle 01:37 da Il Bubez
  • Se i fati stanno così ...si chiama truffa e va sanzionata. Perché non scrivi chi è ? La Regione non lo farà mai, se prenderà provvedimenti lo farà con la riservatezza che deve mantenere. Commento inviato il 09-07-2016 alle 21:33 da anonimo
  • Da dirigente preciso che i DIRIGENTI di 1,2,e 3 fascia in base al contratto hanno un trattamento economico onnicomprensivo che non prevede alcun riconoscimento di indennità per lavoro extraorario e tantomeno il pasto serale . Altra cosa sono le missioni ma se uno è fuori regione o all'estero non riconoscuiamo il costo della cena ? Commento inviato il 09-07-2016 alle 01:58 da Marcello
  • Io però un articolo così non l'averi fatto...tiro il sasso e nascondo la mano. Vuoi denunciare la cosa citiamo nomi fatti e circostanze dettagliate. - Quanto alla persona descritta se i fatti sono veri la cosa fa ancora più schifo perchè è un dirigente quindi ben remunerato che fa la cresta su un buono pasto da quanto 8euro? Commento inviato il 08-07-2016 alle 23:30 da axxe
  • immagino ci siano rimborsi anche per cellulari, lavanderia e mille altri motivi! Ricordate le guardie provinciali che volevano la doccia e/o relativo rimborso? Porca put....na! Io vado a lavorare di mio e mi pago la doccia, la lavanderia e tutto! Brutti bastardi! Commento inviato il 08-07-2016 alle 12:50 da al di codroipo
  • Raccontano che i furbetti sono "uomini" che ricoprono cariche ben retribuite, mai sazi Commento inviato il 08-07-2016 alle 06:02 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ