il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

REGIONALI 2018: UNA POLTRONA PER TRE

Dopo la vittoria del centrodestra a Trieste e Pordenone è partita ufficialmente la corsa alle prossime regionali. Ad ambire al ruolo di candidato governatore ci sarebbero il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Riccardo Riccardi (vedi foto) sostenuto da Massimo Blasoni che così vedrebbe libero il seggio friulano alla Camera. A favore di Riccardi anche la coordinatrice Sandra Savino da sempre molto affiatata con il suo ex collega di giunta. Ma in corsa ci sono almeno altri due nomi. Quello del sindaco di Cividale Stefano Balloch, gradito da Silvio Berlusconi in persona, ritenuto giovane, capace, ma anche alto e bello e quello del presidente della cooperativa Euro & Promos Sergio Emidio Bini, facoltoso imprenditore. Tuttavia, sono in molti a scommettere che se dovesse ricandidare la governatrice Debora Serracchiani lo sfidante più probabile potrebbe essere chi avrebbe diritto a pretendere la rivincita: Renzo Tondo, considerato ancor oggi fra i politici più popolari del centrodestra regionale.