il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

GIORGIO ROSSI, IL PALAZZINARO DI FUDUCIA DI DIPIAZZA

Giorgio Rossi, candidato nella Lista Dipiazza per la terza volta, (vedi in foto con Dipiazza), 69 anni, per dieci anni ha fatto parte del cerchio magico della giunta Roberto Dipiazza con la delega ai lavori pubblici e all'urbanistica nel primo mandato e all'Università e Ricerca nel secondo. "Di professsione - scrive nel suo santino elettorale - faccio l'imprenditore e il libero professionista, svolgendo la mia attività nel campo dell'edilizia". Aspetto non secondario quello del suo lavoro tanto che fu proprio per questa ingombrante incompatibilità che Dipiazza nel 2006 lo mantenne in giunta ma gli sostituì la delega ai lavori pubblici con quella all'Università. Giorgio Rossi all'epoca era titolare dello studio di progettazione Erregi e dirigeva i lavori di realizzazione di un complesso residenziale nell'area dell'ex ospedale della Maddalena. L'area era stata acquisita e liberata da tutti gli alberi dalla GeneralGiulia 2 srl, cordata in cui confluivano Cividin, Riccesi, Carena e Palazzo Ralli. Questo incarico Rossi lo acquisì proprio in quanto non più titolare della delega ai Lavori pubblici ma all'Università. Affetto volle che a cambiare assessorato oltre a Rossi fu anche il suo fedelissimo dirigente all'urbanistica Enrico Conte...(segue)