il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
CLICCA SUL BANNER IN BASSO DI VIDEOTELEBLOG

LA FIERA DI UDINE DIVENTA UNA DISCOTECA DRINK & LOVE

La Fiera di Udine è una Spa a capitale pubblico con i seguenti soci: Cciaa Udine (41,82%), Provincia Udine (22,87%), Comune Udine (22,87%), Crup, Cciaa Gorizia e Confartigianato Udine. Presidente del consiglio di amministrazione Luisa De Marco, Vice presidente Gilberto Procura, soci Massimiliano Bassi, Andrea Cumini, Katia Mignongna, Enrico Pivotti e Cristian Vida. Il 21 aprile 2016 si è tenuta la Fiera a Tutta Birra e il prossimo 1° Ottobre quella della Casa Moderna. Un calendario decisamente povero di fiere e di scarsa importanza, se Fiere possono essere considerate. Forse è per questo che la Presidente De Marco e il suo cda hanno deciso di cambiare la destinazione d'uso dell'imponente costruzione e trasformare il centro fieristico in una grande discoteca estiva (vedi foto) aperta utti i martedì fino alle 1.30 della notte. Le parole d'ordine sono musica, aperitivi, cocktail e drink; lo slogan "spegnete la tv, fate l'amore". Restiamo adesso in attesa di pubblicare il verbale del consiglio di amministrazione che ha deliberato questa trasformazione per capire quanto incasserà la Fiera, da tempo in situazione economica difficile, e secondo quale ratio ha deciso di trasformarsi in un tempio del "drink & love". Ma soprattutto, cosa ne pensano i principali soci della Fiera Spa di Udine e Gorizia? Intanto il mercato dell'import/export e quello dell'industria sono sempre più in crisi. Un altro colpo basso al centro di Udine che vede spostare qualunque iniziativa ai comnun contermini.