**
  • Home > Gossip > VILLA RUSSIZ: IL NOME DI STEFANUTTI SULLA LAPIDE
  • stampa articolo

    VILLA RUSSIZ: IL NOME DI STEFANUTTI SULLA LAPIDE

    101t

    Che Regione fantastica il Friuli Venezia Giulia. Dopo l'assoluzione di una marea di consiglieri regionali nell'inchiesta sulle spese pazze e i rimborsi regionali, perchè "il fatto non sussiste", adesso scopriamo che dalla casta all'elenco dei benemeriti scalpiti sul marmo il passo è breve. Così, il nome di Stefanutti, presidente durante lo sfascio economico di Villa Russiz, appare scolpito per ben tre volte consecutive nelle lapidi dei benemeriti presidenti tra i quali le straordinarie figure dei padri fondatori. Quella lapide (vedi foto) forse andrebbe rimossa poichè gli ultimi presidenti hanno beneficiato di indennità di carica che mai prima erano state previste. Sollecitiamo un sussulto di orgoglio e pudore.

  • Commenti

  • Non capisco questo pezzo. Che senso ha lanciare fango ancora su questa vicenda? Perchè questo articolo non è diffusione, è discredito. Sto iniziando a chiedermi perchè ci sia tutto questo accanimento verso la gestione stefanutti, qui qualcosa non torna e forse lei sa più di quanto non dice. Forse non è proprio senza bavaglio e forse sta cercando di proteggere qualcuno. Lascio uno spunto di riflessione: "Il sapere e la ragione parlano; l’ignoranza e il torto urlano." Commento inviato il 01-05-2016 alle 06:15 da Matteo
  • Caro Belviso sembra che tu abbia prove e competenze superiori a quelle dei magistrati. Da che pulpito puoi criticare l'assoluzione dei consiglieri o affermare la colpa del dott. Stefanutti? Solo illazioni sull'onda delle voci di popolo che vorrebbero crocifiggere tutti. D'altronde il primo è stato Gesù Cristo e poi chi lo ha ucciso sta cercando di riabilitarlo da oltre 2000 anni. Commento inviato il 01-05-2016 alle 05:00 da Anonimo
  • Salvatore Guarneri, friulano doc, in pochi mesi ha distrutto un gioiello di oltre 20 milioni di euro di valore. Indegno è che la Regione continua a proteggerlo Commento inviato il 29-04-2016 alle 12:45 da Anonimo
  • Perbenista sei come l'ISIS che vuole distruggere la storia. Questi nomi riportati sulla lapide riguardano uomini onestissimi che devono essere portati a esempio agli attuali amministratori pubblici. Non meritano solo una lapide ma molto di più per l'onestà sempre dimostrata. Guarneri vuole infangare i precedenti amministratori ma i bilanci della Fondazione provano l'onestà delle persone. Commento inviato il 29-04-2016 alle 12:22 da Anonimo
  • il dott. Stefanutti è un gran gentiluomo, corretto e onesto che ha amministrato la Fondazione Villa Russiz con gran serietà. Serracchiani ha nominato un uomo di sua fiducia che in pochi mesi ha distrutto la Fondazione. Guarneri è riuscito a mandare allo sfascio economico Villa Russiz, incredibile ma vero. Non comprendo questo articolo. Commento inviato il 29-04-2016 alle 12:11 da Anonimo
  • Perbenista .......dimentichi in fretta quello che hai scritto su tutta questa vicenda ?????? Commento inviato il 29-04-2016 alle 06:23 da anonimo
  • Caro Marco Belviso, Vai a controllare lo sfascio economico procurato da Guarneri nelle istituzioni che ha governato. Il Tuo puerile giornalettismo non é più credibile. Che cosa Ti ha promesso il PD per proteggere i Suoi scagnozzi lasciati liberi di procurare danni alle istituzioni ? Ormai fai parte anche Tu della loro stirpe.....nessuno Ti crede. Commento inviato il 28-04-2016 alle 14:49 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ