il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

ROSOLEN IN PISTA CONTRO IL SINDACO "STILE SILVIO"

Presentata stamane a Trieste ufficialmente la candidatura a sindaco di Alessia Rosolen (vedi foto) sostenuta dalla lista civica "Un'altra Trieste Popolare". Che la candidatura dell'ex assessore regionale della giunta Tondo non sia uno scherzo lo si capisce dalle battute in sala dei presenti; è lo stesso Paolo Rovis, un tempo fedelissimo a Roberto Dipiazza, a esordire affermando  "noi le donne le candidiamo a Sindaco a differenza di qualcun altro che le tiene sulle gambe a fianco al cane". La componente politica della neo formazione voluta da Franco Bandelli, benchè civica, è senza dubbio di area di centrodestra, ma "di un centrodestra libero, non schiavo delle segreterie politiche romane". Alessia Rosolen in questi anni è sempre stata considerata unanimamente uno dei migliori assessori regionali del centrodestra e la sua defenestrazione dalla giunta Tondo portò all'indebolimento del centrodestra. Dall'altra parte a sostegno di Roberto Dipiazza quella parte degli ex An rimasti vicini a Piero Tononi finito nella bufera della Corte dei Conti per le spese pazze del Consiglio regionale.