**
  • Home > Gossip > CARNIA: ESCE DALL'UOVO LO SBANCAMENTO DELLA MONTAGNA
  • stampa articolo

    CARNIA: ESCE DALL'UOVO LO SBANCAMENTO DELLA MONTAGNA

    70L

    Ormai dopo tanti anni i politici della Carnia sono riusciti a rompere le uova a mezzo friuli facendo uscire non poche sorprese (vedi foto). Arrivano interminabili da cinque giorni a questa parte lettere, mail, documenti, commenti su Facebook ed sms che denunciano sprechi ed irregolarità di ogni genere compiuti in Carnia da oltre dieci anni. Autorevoli esponenti del mondo industriale ci scrivono che "non sarebbe male verificare chi, pochissimi anni prima dell'entrata nella UE dell'Austria (1994) abbia disposto lo sbancamento della montagna - ben visibile - che si trova di fronte all'Autoporto di Coccau, dove avevano sede una dozzina di Case di Spedizioni, per far posto ad un nuovo Autoporto che non sarebbe mai assolutamente servito perchè, con tale ingresso, non ci sarebbero state più operazioni doganali per migliaia di autotreni; chi ha fatto lo sbancamento?" Come sempre attendiamo un cenno di attenzione dagli organi competenti con la speranza di poter scrivere qualche post di rettifica...

  • Commenti

    12
  • Va bene che van di moda le divisioni fra Carnia e tarvisiano, ma il nome della catena alpina l'hanno modificato? Quando andavo a scuola 60 anni fa mi insegnarono MACONGRANPENALERE"CA"GIU. Hanno inserito TAR fra CA e GIU? Non mi sembra. Che nel tarvisiano non ci siano più i carnici? Non discendono dai celti loro? Saranno diversi? Che siano i "tipicamente carnici" tanto per copiare i "tipicamente friulani"? Commento inviato il 01-04-2016 alle 09:40 da GG
  • Sbancamento.... un termine decisamente appropriato... in tutti i sensi Commento inviato il 30-03-2016 alle 09:31 da anonimo
  • il responsabile della montagna in Regione è la Presidente Serracchiani che continua a tacere sugli sprechi dei fondi pubblici Commento inviato il 30-03-2016 alle 05:48 da Anonimo
  • La Presidente della regione e numero 2 del PD Nazionale non si tocca. Se fosse stata l'ultima ruota del carro del partito leghista, del 5stelle, di Forza Italia o di qualsiasi altro partito, a quest'ora eravamo stanchiu di leggere cose su di Lei... della sua politica regionale e della montagna. La n. 2 del PD sarà mica amica del messaggero veneto e del perbenista? Commento inviato il 29-03-2016 alle 08:28 da Rexton
  • Chi è in regione il responsabile della montagna? La frangetta non si tocca, ha un brutto carattere e poi può e quindi è meglio tenersela buona. Lontani i tempi in cui si denunciava le assunzioni di amici e amici degli amici. La maestrina ha mica rimproverato? Commento inviato il 29-03-2016 alle 07:02 da Anonimo
  • belviso è senza cartucce, argomenti da RAI STORIA Commento inviato il 29-03-2016 alle 01:25 da STUDIA
  • Coccau NON è in Carnia! Commento inviato il 28-03-2016 alle 14:47 da Max
  • Elettrodotto ... Commento inviato il 28-03-2016 alle 14:38 da IO
  • Articoli e foto della signora dalla frangetta? Siete degli illusi. La volete vedere in foto, anzi in più foto, basta comprare il messaggero. Commento inviato il 28-03-2016 alle 14:36 da Anonimo
  • Ma quando vedremo una bella foto della Zarina a cavallo? Perbenista sei a corto di foto? Mi pare che spunti per un bel articolo sulla Serracchiani ce ne sono. Commento inviato il 28-03-2016 alle 14:30 da Paperino
  • a me interessa escomontagna e i sogni (nuovi escomontagne) Commento inviato il 28-03-2016 alle 12:58 da Anonimo
  • Ma chi sono quei due pulcini usciti dall'uovo di cioccolato ? Commento inviato il 28-03-2016 alle 12:58 da anonimo
  • Si richiede attenzione maggiore riguardo il clound computing di amaro, proprietà cosilt. Dopo aver speso montagne di euri, è stato utilizzato? In caso contrario dovrebbe avere la ruggine. Costruzione nuovo capannone da 8 milioni, va avanti tutto ok, ci sono intoppi, intanto la struttura di amaro, cedi, è vuota con un super impianto sul tetto che continua a produrre energia e calore, se non pure euri. Dai marco, qui ci vuole un approfondimento. Commento inviato il 28-03-2016 alle 12:36 da ciao ciao enzo
  • a Cervignano del Friuli negli anni 90 hanno realizzato un interporto ferroviario per lo smistamento delle merci ... bla bla bla ... opera faraonica costosissima realizzata con fondi pubblici ora quasi totalmente abbandonata. Per alcuni anni le Ferrovie avevano parcheggiato i treni non collaudati che la Regione aveva acquistato e che non potevano viaggiare Commento inviato il 28-03-2016 alle 12:26 da Anonimo
  • andate ad indagare pure le spese pubbliche folli sostenute per l'autoporto di Gorizia, espropriati orti goriziani per fare strade, incroci, recinti, capannoni mai utilizzati Commento inviato il 28-03-2016 alle 12:13 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ