**
  • Home > Gossip > CARNIA GATE: DECINE DI MANGIATOIE E BUCHI NERI
  • stampa articolo

    CARNIA GATE: DECINE DI MANGIATOIE E BUCHI NERI

    44g

    In attesa del nostro reportage post Pasquale per l'impero della Carnia, dopo il post di ieri ci sono arrivati da vari amministratori locali e lettori numerose segnalazioni di altri sprechi ed opere incompiute. Qui di seguito solo una parte: 1) L'asilo nido di Coneglians; 2) La mega palestra di Villa Santina; 3) L'albergo Savoia di Arta Terme; 4) Le Fonti di Liaris che dovevano dare lavoro a oltre venti persone; 5) Lo stato di abbandono di alcune malghe nella zona Zoncola, Sutrio, Lauco; 6) Capannoni acquistati dalla Comunità Montana e lasciati andare in malora; 7) La ciclabile di Sutrio, zona ponte nuovo; 8) Clound Computing di Amaro, proprietà Cosit: denaro speso senza alcun ritorno concreto pubblico; 9) L'impianto di trattamento rifiuti di Villa Santina realizzato nel lontano 1984 ha lavorato fino al 1994 (gestione Daneco) e poi venne rinnovato e mai entrato in funzione. Ovviamente in attesa che ogni istituzione faccia le sue verifiche rimaniamo in attesa di smentite e/o conferme e invitiamo chi sa a renderci partecipe di altri scandali e sprechi carnici.

  • Commenti

    123
  • Non c'è un male che non sia un bene. Vorrei fare una proposta all'assessorato regionale al turismo. Si parla tanto di turismo di nicchia e questa potrebbe essere una delle tante proposte rivolte a gruppi di stranieri. Prendendo lo spunto non solo dalla "Mafia Route" o i siti del "Padrino" che vanno alla grande in Sicilia, potremmo proporre le nostre "Desert's Cathedrals" in Carnia. Con tanto di guide specializzate e creazione di nuovi posti di lavoro. Bisognerebbe però che l'ente pubblico provvedesse ad installare dei cartelli esplicativi con tutti i dettagli (dati tecnici,costi di realizzazione,politici implicati, a perenne ed imperituro ricordo) non solo nei pressi dei siti indicati dal Perbenista ma anche in tutti gli altri che i cittadini potrebbero segnalare. Non dimentichiamo le varie gallerie stradali (Passo della Morte, ecc.) con l'indicazione dei tempi di realizzazione. Eclatante!!! Sono sicuro che si potrebbe pubblicizzare il tutto con un costo bassissimo, visto come ci si butterebbero i giornali a farci una bella pubblicità "GRATUITA". Commento inviato il 02-04-2016 alle 03:34 da GG
  • E su Servola? Meglio le iene! Commento inviato il 29-03-2016 alle 03:07 da Triestin
  • Che strano Perbenista il tuo silenzio assordante su EXE spa Commento inviato il 28-03-2016 alle 08:41 da Benito
  • esatto, di Servola non si parla? paura dei grandi problemi e delle grandi aziende? per fortuna che ci sono le iene e striscia. Commento inviato il 26-03-2016 alle 13:36 da triestin
  • in 5 anni tondo e i suoi hanno fatto più danni che le due guerre mondiali Commento inviato il 26-03-2016 alle 09:25 da zorro
  • ...ma che sia la verità e non cose buttate lá a vanvera Commento inviato il 26-03-2016 alle 07:31 da anonimo
  • Basta gettare terrore alla gente o a chi come tanti vuole mattere in evidente la mala gestio di certi amministratori. Se le trattenute di chi lavora e fa sacrifici, oppure delle aziende che con fatica pagano le tasse, vengono spesi per far crescere il territorio e dare servizi alla popolazione, nessuno dice nulla, anzi é ben felice, ma se si gettano via come pare in molti casi solo per immagine o ritorno personale, é giusto che si porti a conoscenza chi di dovere. Naturalmente tutti possono sbagliare, ma non per fini di lucro personale. Commento inviato il 26-03-2016 alle 07:24 da ciao ciao enzo
  • Avanti con la lista caro Perbenista, l'argomento riscuote successo e interesse. Non siamo giustizialisti, ma vogliamo verità su tutto ! Commento inviato il 26-03-2016 alle 07:17 da anonimo
  • Io conosco la pricedura. A fronte di offese, ingiurie o altro, trascrivere il testo lettera per lettera, trascrivere nominativo e ora di pubblicazione, identificazione del blog, fare denuncia attraverso legale alla procura allegando tutto, se la procura ritiene le offese scritte effettivamente tali incarica la polizia postale che in breve risale all'autore del post e poi sono cazz... amari e le scuse poi serviranno a ben poco. Commento inviato il 26-03-2016 alle 05:36 da IO
  • Pissebus libera, se l'Italia e la Carnia non funziona è proprio in grazie a quelli come te, che pensano di poter dire di tutto e di più degli altri, magari non conoscendoli neppure, perché convinti di essere protetti infomaticamente. Bravo, bel esempio. I diversamente codardi si firmano... e poi diciamola tutta se vigliono ti beccano! Se sei cosi certo di quello che affermi, prova a dare del Ladro o del Corrotto a qualcuno, facendo nome e cognome con un tuo post e vediamo se è come dici... Commento inviato il 26-03-2016 alle 05:28 da avvocato del diavolo
  • Basta scaricarsi un TOR sul PC e collegarsi ad un server dall'altra parte del mondo per non essere localizzati .a meno che non si faccia una rogatoria internazionale . In genere lo si fa solo per pedofilia e reati connessi al terrorismo.State sereni Commento inviato il 26-03-2016 alle 03:47 da Pissebus libera
  • Faccio presente che ognuno si assume le responsabilità dei propri commenti visto che su un blog non si può passare il tempo a verificare e cancellare eventuali commenti non graditi; faccio anche presente che laddove i commenti contengano denunce esplicite tali denunce non dovrebbero essere oggetto di querele per diffamazione ma sunto per gli inquirenti per eventuali indagini...questo dice anche Cantone Commento inviato il 26-03-2016 alle 02:40 da Il Perbenista
  • Caro anonimo,che tanto anonimo non sei, spero proprio che tu abbia le prove di quanto affermi a proposito del segretario di Marsilio che riscuote le prebende. Se non lo puoi fare non vorrei essere nei tuoi panni. In tutti i casi credo si vada ben oltre il lecito e il legittimo. Ed è ora che qualcuno fermi questo gioco al masmassacro che può solo nuocere a tutti. Commento inviato il 25-03-2016 alle 20:18 da Un avvocato
  • Mi sa che dopo gli ultimi 2 post gli invidiosi codardi anonimi hanno preso paura Commento inviato il 25-03-2016 alle 15:16 da Sutriese
  • Io non parlavo di quelli in fotografia . Parlavo della classe politica in generale che negli anni ha fatto quello che ha voluto alle nostre spalle. Parlavo di tutti quelli che hanno lucrato su tutti gli appalti che hanno ridotto i bilanci degli enti pubblici a un colabrodo. Dei signori in fotografia ne conosco solo uno. Commento inviato il 25-03-2016 alle 15:16 da anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ