il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
DUBBI SUI CONTROLLI DEL DIRETTORE DI DISTRETTO UDINESE CANCIANI

SPITALERI E IL BIO-DUBBIO SULLA SINA IMPIANTI SRL

Il Comune di Sauris, durante la giunta del 22 luglio 2013, sindaco Stefano Lucchini, vice sindaco Antonino Pacilè e Assessore Enrico Schneider, conferisce all'avvocato Salvatore Spitaleri (vedi foto), attualmente capogruppo in Provincia di Udine del Pd e presidente regionale del partito, l'incarico legale per promuovere azione legale nei confronti della ditta Sina Impianti srl (vedi allegto Pdf). Il mandato consiste nel procedere nelle sedi opportune al fine di tutelare il Comune di Sauris dai danni patiti e patiendi conseguenti al mancto funzionamento dell'impianto di Teleriscaldamento a bio massa syn gas. Durante un'intervista rilasciata al Messaggero Veneto, il 6 marzo 2016, l'avvocato Salvatore Spitaleri, attuale difensore dell'ex sindaco Stefano Lucchini coinvolto in una maxi inchiesta della Guardia di Finanza sulla centrale Biomasse finanziata con soldi pubblici e mai entrata in funzione, asserisce " Quando l'ex sindaco Lucchini ha convocto un tavolo con le ditte coinvolte nell'esecuzione dell'appalto, con il progettista e la direzione dei lavori, Schneider si è detto disponibile a risolvere le problematiche e quindi Lucchini ha preferito trovare una risposta in sede di transazione piuttosto che affrontare una causa che si sarebbe trascinata per anni coinvolgendo tra l'altro una ditta fallita (la Andrew Italia srl) e una in liquidazione (la Sina Impianti)". Eppure, da quanto di riferiscono alcuni amministratori di Sauris e da quanto appare da visura camerale, se trattasi della stessa azienda, la Sina Impianti srl non è affatto in liquidazione come dichiarato dall'avvocato Spitaleri.