**
  • Home > Gossip > CENTRALE BIOMASSE: SPITALERI LEGALE DAL 2013
  • stampa articolo

    CENTRALE BIOMASSE: SPITALERI LEGALE DAL 2013

    423A SCARICA PDF

    Con decreto del direttore centrale ambiente e lavori pubblici venne concesso al Comune di Sauris, per la realizzazione del progetto denominato "Completamento della rete di teleriscaldamento e produzione di energia da biomassa in località Velt un contributo di euro 849.250,00, a fronte di una spesa ammissibile determinatain euro 1.075.000,00 e che per la parte non coperta da contributo è stato contratto un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti dell'importo euro 225.750,00 a totale carico del Comune di Sauris; con contratto rep. n.1165 Seg. com.le del 20.12.2007 i lavori sono stati appaltati alla Ditta Sina impianti srl di Pordenone, in qualità di capogruppo dell'Associazione Temporanea con la Ditta Easy Light impianti srl per l'importo di euro 644.476,86; l'impianto al termine dei lavori risultò non funzionante e quindi non utilizzabile per la produzione di energia.  In data 8 agosto 2013 viene affidato il servizio legale per tutelare il Comune di Sauris dai danni patiti e patiendi conseguenti al mancato funzionamento dell'impianto di Teleriscaldamento a bio massa syn gas, sito in loc. Velt del Comune di Sauris nei confronti della ditta Sina impianti srl, allo Studio Legale Associato Spitaleri (vedi foto) e Romanini di Udine, per l'importo di euro 4.970,68 (apri allegato Pdf). In data 30 aprile 2014 vista la richiesta pervenuta al protocollo con il quale lo Studio legale dell'Avv. Salvatore Spitaleri quantifica in euro 1.466,00 l'onere a carico dell'ente e considerata la notevole importanza che riveste l'esercizio dell'azione legale di fronte a siffatti danni e ritenuto pertanto necessario rispondere positivamente alla richiesta determina di impegnare la somma sopracitata. Oggi l'avvocato Salvatore Spitaleri è il difensore dell'ex sindaco di Sauris Stefano Lucchini, indagato dalla Procura di Udine, in una mega inchiesta della Guardia di Finanza in cui sono coinvolte sette persone per i reati di concorso in truffa aggravata ai danni dello Stato, abuso d'ufficio e turbative d'asta.

  • Commenti

    12
  • Enzo anch'io ho la stessa impressione, mi hanno riferito che il VENERABILE GIGGY si sia più volte incontrato con il Presidente costruttore di scatole cinesi ed il revisore di Verzegnis, sarebbe veramente un guaio, speriamo che tommy si attivi subito ad evitare questo inciucio.. forza tommy siamo tutti con te Commento inviato il 14-03-2016 alle 01:02 da Asino da Somma
  • Certamente che pure il fornaio era titolare di azienda insediata, proprio per questo motivo, non si vedono le tanto volute novità dando un taglio agli errori fatti, bansi sono stati nominati tre personaggi di comodo per tommy. VEDRETE CHE NEL BREVE, RIENTRA DALLA FINESTRA IL VENERATO SOMMA, in barba a tommy che prima lo spediva, poi lo amava in attesa di infilarlo dal lato B. Ora il cda e il revisore sono in crisi e un incarico ben remunerato a GIBBY, può risolvere tanti problemi tra cui AUTOMOTIVE. Commento inviato il 11-03-2016 alle 13:05 da ciao enzo
  • Enzo se dobbiamo dire le cose come stanno anche il Presidente Fornaio era un insediato o no? Commento inviato il 11-03-2016 alle 03:06 da Asino da Somma
  • Enzo io proporrei di darlo in gestione a Gibby ora che è in pensione, in fondo avrà un bel gruzzoletto accantonato in questi vent'anni ( mega stipendio, rimborsi spesa ecc ecc). Commento inviato il 11-03-2016 alle 00:46 da Asino da Somma
  • ciao rexton, io, ciao enzo, Tolmezzo libera. Attendiamo di capire cosa farà il cda di cosilt riguardo il CLOUND di amaro, come pure come compiacerà automotive per la nuova struttura, dato che quest'ultima non è per nulla disponibile a rilasciare garanzia fidejussoria per il contratto di affitto. Sarà bene che il costruttore di scatole cinesi, la dipendente di azienda insediata, il mitico esperto di appalti nel comune di Tolmezzo, ripensino al cedi di amaro. Commento inviato il 10-03-2016 alle 12:47 da tommy
  • Vedo che hai un'avversione particolare per il concittadino di Crescenzio sepe. Commento inviato il 10-03-2016 alle 08:32 da per rexton
  • SPILATERI non è mica il capogruppo in Preovincia del PD? Dai non può essere, il PD ha le mani pulite e opera solo ed esclusivamente nell'interesse del POPOLO, vero sig.ra Chiappa, Presidente della regione FVenezia Giulia? Commento inviato il 10-03-2016 alle 08:21 da Anonimo
  • Ora attendiamo cosa farà il nuovo cda di COSILT riguardo l'argomento Cloud Computer, riuscirà tommy ad influenzarli? Corri tommy corri corri Commento inviato il 10-03-2016 alle 07:38 da rexton
  • bah ! Anche oggi torno a bere ! Commento inviato il 10-03-2016 alle 05:43 da Anonimo
  • Gia' che ci siamo,indaghiamo pure sulle due centrali a biomasse del Comune di Sutrio,nello stesso stabile ex Icar, volute da Marsilio Commento inviato il 10-03-2016 alle 05:14 da anonimo
  • Gia' che ci siamo,indaghiamo pure sulle due centrali a biomasse del Comune di Sutrio,nello stesso stabile ex Icar, volute da Marsilio Commento inviato il 10-03-2016 alle 05:13 da anonimo
  • Giustamente come dice IO potevano dare qualche incarico anche all'ex consigliere regionale carnico trombato. Cosa dici mitico tommy Commento inviato il 10-03-2016 alle 00:39 da Asino da Somma
  • In merito all tuo ruolo nella vicenda codroipo, da paladino della giustizia perche' non spieghi alla procura che e' usanza da parte di molti regalare le campagne ai politici in corsa per poi andare all'incasso. Facciamo altri nomi, basta guardare gli incarichi post elezioni vero? Okki aperti su pordenone per il futuro AMICI Commento inviato il 09-03-2016 alle 23:43 da mario
  • Ma guarda tu! Da quando hanno chiuso il Tribunale, in quel di Tolmezzo, si stanno scoperchiando pentole a raffica. Cmq, c'è un perché a tutto....basta scavare. Commento inviato il 09-03-2016 alle 16:22 da lupopaziente
  • Cosa dice il dott. Tondo, attuale consigliere regionale referente di Autonomia Responsabile del Suo candidato carnico che era nella Sua lista alle regionali? Commento inviato il 09-03-2016 alle 14:30 da Paperino

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ