il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

COMUNITA' MONTANA: IL PD TIENE FAMIGLIA

Nel Pd la crisi economica si percepisce molto di meno. Certo tutti lavorano duramente, ma per lo meno la disoccupazione non si affaccia. Visionando la delibera 173 del 2015 della Comunità Montana che alleghiamo (apri Pdf e leggi) si può notare che il dott. Renzo Petris, già sindaco di Ampezzo, già consogliere regionale Pd con relativo vitalizio, già presidente di Carniacque Spa, ricorre contro il provvedimento con cui si nomina il dott. Maurizio Crozzolo segretario dell'ente. Così la Comunità Montana della Carnia di trova costretta a doversi difendere dilapidando 5.131,00 euro di spese legali da attribuire al legale, avvocato Flaviano De Tina. Ma il dott. Renzo Petris non ha già avuto abbastanza denaro per volerne ancora ricoprendo quel posto che in passato fu di Mareschi? E' eticamente normale che un ex comunista sia stato presidente di una Spa che vende acqua? E' corretto che la delibera la firmi il segretario Crozzolo che in questo atto è certamente parte interessata (in cappello si legge che Not è assistito da Crozzolo)? Sempre dalla lettura del verbale si apprende che il legale scelto dall'ex consigliere regionale Petris (Pd) per ricorrere contro la decisione del commissario Lino Not (Pd) è l'avvocato Salvatore Spitaleri (vedi foto), capogruppo del Pd in Provincia di Udine e presidente regionale del Pd. E pensare che questi uomini politici tanto abili nelle mediazioni avrebbero potuto risolvere tutto in poche ore senza spendere tanti soldi...

PS: Nell'atto si legge (vedi Pdf allegato) "che viene chiesto al Tribunale di Udine di condannare questa Comunità in relazione all'assegnazione dell'incarico a tempo determinato di Segretario della Comunità Montana, al risarcimento danni in un importo che, ai soli fini sommari, viene indicato in 25.000,00 euro, a titolo di perdita di chance e di danno patrimoniale anche per il riflesso pensionistico, nonchè per i danni da immagine". Tutto ciò mentre a livello nazionale il Pd sta letteralmente falciando le pensioni dei lavoratori dopo anni di sacrifici.