**
  • Home > Gossip > DAL ZOVO E SERRACCHIANI METTONO ALL'ANGOLO MARSILIO
  • stampa articolo

    DAL ZOVO E SERRACCHIANI METTONO ALL'ANGOLO MARSILIO

    89E SCARICA PDF

    Per domani, lunedì 22 febbraio alle ore 10, Ilaria Dal Zovo (M5S) ha convocato una seduta del Comitato di Controllo della Regione Fvg per fare luce sui numerosi contributi elargiti ai vari alberghi diffusi gestiti da cooperative presiedute da illustri politici fra cui gli attuali consiglieri regionali del Pd Enzo Marsilio ed Enio Agnola. Il presidente Dal Zovo ha chiesto alla governatrice la presenza in commissione di un tecnico in grado di spiegare bene le dinamiche che hanno permesso tali contributi e gli eventuali stati passati e presenti di incompatibilità. Debora Serracchiani, su questo argomento ha sempre mantenuto un pugno di ferro al punto da affermare in conferenza stampa: " Il caso locale del consigliere regionale Enzo Marsilio è emblematico. Mio padre sta ristrutturando casa ma non esiste che usufruisca dei contributi regionali per quanto gli spettino finchè sarò io presidente della Regione Fvg". E così, domani, inviato dalla governatrice in comitato controllo ci sarà il direttore della montagna Toneguzzi, visto che l'unica carta di cui i consiglieri regionali dispongono è una generalità di giunta. "Ad oggi - chiarisce la Dal Zovo - nessun consigliere regionale ha ancora capito esattamente cosa sia stato deciso dalla Regione per evitare che si incappi nuovamente in situazioni imbarazzanti e tanto meno quali irregolarità siano state sanzionate". Enzo Marsilio (vedi foto), appartenente al correntone di Franco Iacop e Giorgio Baiutti, in passato è stato sindaco di Sutrio, Presidente della comunità montana della Carnia e dal 2003 al 2008 assessore regionale alla montagna e all'agricoltura nella giunta Illy, quando Iacop aveva la delega all'internazionalizzazione. Come si può vedere dalla tabella allegata (apri Pdf e leggi con attenzione) emerge chiaramente che la cooperativa Borgo Soandri presieduta da Marsilio ha beneficiato per sette anni di finanziamenti continuativi discrezionali. Per le sole spese di gestione nel 2011 la Borgo Soandri ha ricevuto due contributi per un totale di 104mila euro; nel 2012 riceve circa 48mila euro; nel 2013 percepisce altri 33mila euro per incassare nel 2014 altri 32mila euro. Ma ciò che più colpisce, leggendo la tabella dell'albo dei beneficiari, sono gli anni 2006, 2007, 2008 in cui Marsilio in qualità di presidente di Borgo Soandri riceve per l'Albergo Diffuso complessivamente altri 118mila euro, proprio negli anni in cui ricopre il potente ruolo di assessore regionale alla montagna.

  • Commenti

  • Oltre a quanto sopra elencato,pdf compreso,Marsilio, oltre ad intascarsi proventi Borgo Soandri (societa' coperativa creata e gestita in qualita'di presidente,)Albergo diffuso,e varie,in cambio di voti di scambio,e lavoro a familiari di amici di amici,in ambiti a lui consoni per le sue manovre speculative. Commento inviato il 23-02-2016 alle 12:33 da anonimo
  • Verissimo, Colautti pronto anche a fare l'assessore con la Serra! Figli di Alfano! Commento inviato il 22-02-2016 alle 15:02 da IO
  • Debbi potrebbe far senza il voto di Marsilio in quanto ha la ruota di scorta che si chiama Colautti. Commento inviato il 22-02-2016 alle 06:36 da Anonimo
  • Se la carica di consigliere regionale era incompatibile doveva dimettersi da presidente... cosa che ha fatto solo dopo che Il Perbenista ha messo in luce la furbata... a questo punto anche tutte le domande di finanziamento firmate da presidente dovrebbero essere rese nulle... e dovrebbe di conseguenza restituire i fondi ottenuti per la gestione della societá. Ma cane non mangia cane e la Serra non può fare a meno del suo voto! Commento inviato il 22-02-2016 alle 06:20 da Rexton
  • A casa!!! Dicono che alle votazioni in consiglio regionale votava a favore dello stanziamento pur sapendo che una quota sarebbe stata riconisciuta al proprio albergo diffuso dove era presidente. Commento inviato il 22-02-2016 alle 05:57 da IO

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ