**
  • Home > Gossip > CIO' CHE DEBORA IGNORA SULLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO
  • stampa articolo

    CIO' CHE DEBORA IGNORA SULLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO

    408A

    La legge Madia mette a rischio la riconferma del Presidente dei Boschi Carnici Arrigo Machin? Non c'è problema è sufficiente fare un emendamento e cambiare nome al Consorzio. La giunta regionale non ha previsto nulla per l'anniversario del terremoto in Friuli Venezia Giulia? Non c'è problema l'ufficio di presidenza del consiglio regionale dispone di 100mila euro da distribuire a suo piacimento senza dover ricorrere a gare. Bisogna parlare con un paio di sindaci scontenti prima che cambino corrente mentre l'aula è ingolfata da pratiche? Non c'è problema, ci sono le mail e gli sms per lavorare anche fuori dall'Ufficio. Bisogna gestire i fondi europei senza scontentare nessuno? Anche in questo caso non c'è problema, i consulenti legali personali a questo servono. Un consigliere regionale rischia di essere incompatibile? L'ufficio di presidenza vede e provvede. C'è un proble ma di natura legale? Perchè rivolgersi al nutrito e ben preparato staff dell'ufficio legale della Regione Fvg? Meglio andare da qualche avvocato amico esterno. Intanto i rumors e gli arrabbiati in via Sabbadini aumentano di giorno in giorno e qualcuno parla anche di mobbing.

  • Commenti

  • Negli uffici di Udine sono arrabbiati? Chiudiamoli e trasferiamo le competenze a Trieste, dove i dipendenti sono più buoni e non protestano come quelli friulani, che lo fanno perché si sentono lontani dal potere. Infatti a Udine c'è solo una direzione centrale e un assessore (Saurli). Commento inviato il 20-02-2016 alle 10:29 da Anonimo
  • Benvenuto Arrigo, prima cosa devi stringere i tempi per il capannone, altrimenti quelli se ne vanno altrove addio lavoro per circa mille persone. Dai un occhio a quell'impianto nel vecchio magazzino coopca. questo é urgente. Se necessiti puoi contattare l'ufficio di presidenza oppure forza Milan, loro ti daranno una mano assieme a Tommacello. Commento inviato il 20-02-2016 alle 07:51 da anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ