il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

L'INGOMBRANTE COSOLINI CI RITENTA PER LA QUARTA VOLTA

Ci sono voluti tre mesi per convincere il Pd nazionale a rimuovere il sindaco Roberto Cosolini e finalmente sono state indette le primarie per il 6 marzo. Già tempo fa noi anticipammo le primarie in casa Pd ma Roberto Cosolini si offese e prese la nostra affermazione per una mancanza di cortesia nei suoi confronti. Successivamente pubblicammo un fotomontaggio (vedi foto) che indicava la volontà del Pd nazionale di sostituirlo dopo aver preso atto del grande distacco nei sondaggi da Roberto Dipiazza. Anche in quell'occasione risentito ci disse che la segreteria regionale aveva già approvato la sua ricandidatura e che la campagna elettorale era già partita. Tre settimane fa lo abbiamo invitato ospite della nostra trasmissione televisiva ma ha sempre voluto prendere tempo rifiutandosi di partecipare: segno che tanto certo che tutto andasse liscio non era. In ogni caso al gigante del Pd mancò il coraggio di farsi intervistare da un emittente non triestina. Così questo pomeriggio Roberto Cosolini ci ha riprovato per la quarta volta a candidarsi, riunendo i suoi fedelissimi (quasi tutti anziani) al Caffè San Marco di Trieste alla presenza della governatrice Debora Serracchiani. Certo è che se si fosse sentito veramente sicuro di se, il gigante Cosolini avrebbe scelto un luogo più grande di un bar del centro città per chiamare a raccolta i vari simpatizzanti e, soprattutto, non avrebbe preteso la presenza della Governatrice Serracchiani a benedire la sua ennesima discesa in campo.