**
  • Home > Gossip > L'INGOMBRANTE COSOLINI CI RITENTA PER LA QUARTA VOLTA
  • stampa articolo

    L'INGOMBRANTE COSOLINI CI RITENTA PER LA QUARTA VOLTA

    98C

    Ci sono voluti tre mesi per convincere il Pd nazionale a rimuovere il sindaco Roberto Cosolini e finalmente sono state indette le primarie per il 6 marzo. Già tempo fa noi anticipammo le primarie in casa Pd ma Roberto Cosolini si offese e prese la nostra affermazione per una mancanza di cortesia nei suoi confronti. Successivamente pubblicammo un fotomontaggio (vedi foto) che indicava la volontà del Pd nazionale di sostituirlo dopo aver preso atto del grande distacco nei sondaggi da Roberto Dipiazza. Anche in quell'occasione risentito ci disse che la segreteria regionale aveva già approvato la sua ricandidatura e che la campagna elettorale era già partita. Tre settimane fa lo abbiamo invitato ospite della nostra trasmissione televisiva ma ha sempre voluto prendere tempo rifiutandosi di partecipare: segno che tanto certo che tutto andasse liscio non era. In ogni caso al gigante del Pd mancò il coraggio di farsi intervistare da un emittente non triestina. Così questo pomeriggio Roberto Cosolini ci ha riprovato per la quarta volta a candidarsi, riunendo i suoi fedelissimi (quasi tutti anziani) al Caffè San Marco di Trieste alla presenza della governatrice Debora Serracchiani. Certo è che se si fosse sentito veramente sicuro di se, il gigante Cosolini avrebbe scelto un luogo più grande di un bar del centro città per chiamare a raccolta i vari simpatizzanti e, soprattutto, non avrebbe preteso la presenza della Governatrice Serracchiani a benedire la sua ennesima discesa in campo.

  • Commenti

  • oltre il danno la beffa, le Procure sono complici! Commento inviato il 17-02-2016 alle 13:47 da Anonimo
  • Ma invece di perder tempo a far vedere su questo blog quante cose sapete su cosint e compagnia bella e a chiamare in campo la Procura, perchè non andate voi dalla polizia giudiziaria e fate una bella e circostanziata denuncia? E così ci evitate anche questa infinita telenovela carnic,. Sembra che la storia del Mondo si decida tutta ad Amaro! Commento inviato il 17-02-2016 alle 05:19 da anonimo
  • Ciao Manuel Cacitti. Ti senti parte in causa nella possibile carica di nuovo presidente? Commento inviato il 16-02-2016 alle 14:41 da tommy
  • Questo binomio cosint eurotek inizia a stufare molti attori a soci dell'ente. La debby con brollo, tommacello, zanella, polonia ecc, usano un modo davvero arrogante per accapparrarsi l'ente. BASTA. Sig Procuratore, se mi legge mi rintracci altrimenti la raggiungo e mattiamo in riga gli attori, sicuramente farà 13, abusi vari, dispersione denaro pubblico, nuovo capannone che non sarà pronto nel rischio che l'azienda da mille dipendenti delocalizzi, capannone di amaro vuoto, montagne di euri spesi per claud amaro fermo senza rendita con solo costi di manutenzione certi, fatte da aziende amiche a tommy senza neppure gare di affidamento con un solo partecipante. Corri tommy, corri che qualcuno attende il gran pensionato pubblico. A giorni la parte successiva. Commento inviato il 16-02-2016 alle 14:37 da ciao enzo
  • Ma quanto sei ben preparato con la grammatica, caro " crsca ", chissà se sei cosi ben preciso pure nella sostanza degli argomenti. Mica sarai uno dei discepoli della frangetta in cosint? Fatti avanti che l'assemblea si avvicina e non si sa ancora se il procuratore ha mai fatto tredici o ha preso in considerazione altre criticità. Magari si necessita di un contatto urgente con il sig procuratore. Commento inviato il 16-02-2016 alle 14:22 da tommy
  • Intanto oggi la zarina ha passato quasi tutto il giorno a Tolmezzo a catechizzare i vari sindaci e voci di corridoio dicono anche per pianificare il cambio dei vertici al Cosint... Sento sempre più odor di bruciato... e vedo sempre più scontato la nomina di un presidente vicino ad Eurotech... Spero che gli altri insediati facciano saltare il banco! Commento inviato il 16-02-2016 alle 10:34 da IO
  • Provincie va senza "i" - sicuro di se va con l'accento sul sé - un emittente va con l'apostrofo. Commento inviato il 16-02-2016 alle 09:04 da crusca
  • Debby ha incaricato Torrenti e Grim a correre per la città e chiamare i fedelissimi, ma non saranno sufficienti per salvare Cosolini Commento inviato il 15-02-2016 alle 14:53 da Anonimo
  • vIA cOSOLINI, MA SOPRATTUTTO VIA QUESTO PD DISFATTISTA. LA FRANGETTA, SOSTIENE A SPADA TRATTA UN CONSORZIO UNICO IN TUTTA LA REGIONE, POI PROPONE LA CREAZIONE DI UN ENTE NUOVO DI ZECCA, PER LA GESTIONE DEI BENI CULTURALI CHE GIA POSSIEDE, MA SOPRATUTTO DI QUELLI PROVENIENTI DALLE PROVINCIE, CON POSSIBILITA DI CREARE SEDI DISTACCATE SU TUTTO IL TERRITORIO. COSTO OPERAZIONE...... ESORBITANTE DI DENARI PUBBLICI. FANCULO. chissa se mettono il pensionato tommy in cda? Corri Tommy, Corri dalla DEBBY. Commento inviato il 15-02-2016 alle 14:43 da TOMMY

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ