**
  • Home > Gossip > CASO CIVIDALE: I SOLITI IGNOTI
  • stampa articolo

    CASO CIVIDALE: I SOLITI IGNOTI

    60L

    Il caso sollevato alcuni giorni fa sulla presunta mancanza di certificati atti a rilasciare, a Cividale, l'agibilità del nuovo complesso della Banca di Cividale e della Despar adiacente si arricchisce di nuovi elementi. Ci riferisce Denis Monticolo (vedi foto), titolare della Due Emme Asfalti Srl, un'ordinanza del Gip di Udine del 26 ottobre 2015 che nel respingere una motivata istanza di sequestro preventivo corredata dei nomi di politici e professionisti di primo piano coinvolti, invita il Pm procedente a proseguire le indagini. A verifica effettuata dallo stesso Monticolo, attraverso la richiesta di certificato ex art. 335 ccp il procedimento risulterebbe ancora iscritto contro ignoti nonostante le indicazioni nominative fornite dalla parte offesa. Se così fosse, ci chiediamo, come mai a tutt'oggi il procedimento prosegua nei confronti di ignoti visto che le parti coinvolte tanto ignote non dovrebbero essere almeno ai fini delle indagini effettuate.

  • Commenti

  • Rexton non si esprime a riguardo? porebbe essere interessante un suo parere e sapere. Vedi di non prendere ordini di silenzio da nassuno, neppure da verzegnis. Commento inviato il 12-02-2016 alle 06:47 da ciao enzo
  • Paperino e IO, assieme possiamo sicuramente provare ad arginare questi ladri di identità e non solo. Contiamo pure sulla disponibilità del mitico tommy.Chissà se il magistrato gioca la schedina e ha mai vinto con un bel 13? Commento inviato il 12-02-2016 alle 06:43 da ciao enzo
  • Mi sa che il riferimento è al Tribunale e alla Procura... Trasferiti a Udine grazie al grande impegno (solo di facciata e in campagna elettorale) di Serracchiani, Strizzolo, Demonte, Brollo.Tutto quello che hanno toccato è diventato "diversamente oro". Vedi Coopca!!! Vedi Romanello!!! Vedi ospedale di Tolmezzo e di Gemona!!! Vedi comuni e comunitá montane!!! Vedi Poste!!! Vedi Agemont!!! Vedi le Terme di Arta!!! Vedi scandalo Albergo Diffuso!!! Vedi Carniacque!!! Vedi Cosint... Speriamo che la loro negatività ora non vada a toccare anche qualche azienda locale che produce fanali!!! Da quando questi sono al governo non nevica neppure ad alta quota (compreso promollo) dove la Serracchiani per far contenta la collega di partito Demonte andrá a spendere 70 milioni di euro a favore degli Austriaci, mentre in Regione abbiamo ditte che chiudono i battenti, gente che non arriva a fine mese, giovani che non trovano occupazione (a differenza delle caz..te che continua a sparare quotidianamente il loro leader Renzi), cittadini che tra un po dovranno pagarsi privatamente le ambulanze in caso di bisogno... Bella politica per la montagna. VERGOGNATEVI E TORNATE TRA LE VOSTRE MURA DOMESTICHE O A CAVALCARE NELLE STEPPE RUSSE!!! Commento inviato il 11-02-2016 alle 15:21 da IO
  • Dai Perbenista riprendi in mano questione Cosint, prima che partano altre entitá con sede a Udine e non più a Tolmezzo causa trasferimento ... Commento inviato il 11-02-2016 alle 14:49 da Paperino
  • Come mai la casta frangetta, brollo, tommy, dato che sono cosi attenti al contenimento delle spese in regione, piuttosto che ridurre il cda di cosint, non provvedono a ridurre quello di mediocredito, che costa 380,000 euri annui? Forse questo ente é a loro utile per finanziare qualche azienda amica a tommy e non solo? magari pure per rendere piu leggeri problemi personali? Chissà: Commento inviato il 11-02-2016 alle 14:20 da tommy
  • Perbenista aiutaci! Aiutaci a scoprire i complotti in atto. Aiutaci a salvare la Carnia! Commento inviato il 10-02-2016 alle 14:25 da Paperino
  • Tommy che ha detto ieri la frangetta? Felice delle eventuali dismissioni? Corri tommy, corri. Questo asse PD, AR, EX PSI deve essere fermato anche se ora pare impossibile. Gli amici che non concordano con l'attuale governance, uniti possono farcela. Altrimenti arriva in assemblea la procura, al posto di BROLLO. Commento inviato il 10-02-2016 alle 14:21 da ciao enzo
  • Pensano??????????????????????? Commento inviato il 10-02-2016 alle 14:19 da tonto
  • Autonomia Responsabile ha organizzato un incontro dal titolo '"le proposte per la regione" . Mi chiedo cosa pensano della chiusura di Carniacque? cosa pensano dello sconto sul carburante? cisa pensano della riforma sanitaria ideata da Tondo? cosa pensano dell'investimento di 70 milioni di euro per Promollo? Cosa pensano della viceda albergo diffuso dove Tondo sulla stampa ha preso le difese di Marsilio e in commissione un consigliere di AR ha ritenuto corretto l'atteggiamento di chi non ha dichiarato la propria incompatibilità? Cosa pensano dell'elettrodotto Piittini Fantoni? Cosa pensano sulle sorti e sul ruolo dell'ospedale di Tolmezzo? Cosa pensano delle ex comunità Montane? Cosa pensano della chiusura delle Provincie? Commento inviato il 10-02-2016 alle 13:40 da IO
  • Per avere la risonanza magnetica a Tolmezzo abbiamo dovuto aspettare che arrivasse la Serracchiani e la Telesca, se era per Tondo e Kosich eravamo ancora all'etá della pietra. Quelli che volevano eliminare l'azieda dell'alto friuli. E ora pensano di riscattarsi attraverso Autonomia Responsabile... Ridicoli... a casa!!! Commento inviato il 10-02-2016 alle 13:16 da Tolmezzo libera
  • Casta? Questi non son degni neppure di far parte della Casta!!! Come dice giustamente Rexton, sono li solo per la paghetta mensile. Povera Carnia!?????? Commento inviato il 10-02-2016 alle 13:00 da IO
  • Il riferimento è rivolto per caso a un consigliere regionale di Autonomia Responsabile??? Se cosi fosse ora mi è tutto chiaro... AR sempre più vicina alla Serracchiani. Sui giornali fanno finta di essere all'opposizione e poi di fatto si accordano sulle varie questioni.... veramente responsabili!!! Vedi per esempio la battaglia per l'opedale di Gemona, quasi impalpabile... Sono a Trieste solo per lo stipendio 10.000 euro al mese!!! Risultati ZERO!!! Commento inviato il 10-02-2016 alle 12:55 da Rexton
  • Povera Carnia, sei stata distrutta dalla Casta!!! Commento inviato il 10-02-2016 alle 12:55 da Anonimo
  • Perbenista prendi informazioni su quanto sta accadendo al Cosint di Tolmezzo. Dove prima hanno rottamato il Direttore e ora con un asse PD / ex PSI vogliono rottamare anche il Presidente. Unico consorzio in tutta la regione che ha i conti in regola! Fuffigne politiche. Tommi, fragetta e notissimo consigliere regionale della montagna... Vai Perbenista, indaga e infirmaci! Commento inviato il 10-02-2016 alle 12:39 da Paperino

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ