**
  • Home > Gossip > GRADO: MARIN INSULTA I PARTITI DEL CENTRODESTRA
  • stampa articolo

    GRADO: MARIN INSULTA I PARTITI DEL CENTRODESTRA

    397A

    Forza Italia pone il veto sulla candidatura a Grado di Roberto Marin. Secondo la dirigenza regionale per questioni di inopportunità di carattere extra politico. Così l'ex consigliere regionale si sfoga e posta su Facebook (vedi immagine) un violento attacco alla moralità di chi lo giudica: "Comunico ufficialmente che mi sono rotto definitivamente le palle delle segreterie dei partiti e dei paraculati della politica. Nullismo assoluto, ruffiani, delinquenti che fanno la morale agli altri. Non rompete più i marroni, correte, alle amministrative di Grado con questa gente. Io corro solo se metà di queste nullità annegano nelle loro vergogne; in caso contrario decido se correre a sindaco di Grado e con chi. Molto facile solo con una sola lista di 16 bravi. Certo non corro e non perdo più un attimo con questa gente che al momento opportuno pitturerò a dovere".

  • Commenti

  • Figuriamoci se Brollo non va in assemblea... Anzi sará proprio lui a proporre il nome di un visitor inducato direttamente dalla mammina Serra. Commento inviato il 10-02-2016 alle 14:21 da IO
  • Chiadiamo al vice tommecello chi era il tipo seduto al bar a 50 metri dall'incontro con er frangetta. Non potra assolutamente non sapere. Brollo, uno dei pochi sindaci il linea orizzonte, costante sullo ZERO. SCHIAVO. Tommy e la maestrina vergine maria lo fottono anteponendo amaro a tolmezzo e lui neppure si rende conto. Sveglia brollo, fottili in assemble non partecipando. Se come sostenuto sulla stampa dai padani, che oggi non erano presenti con la debby, si acquistava amaro coopca, sicuramente dipendenti, soci, fornitori avrebbero ricevuto un conguaglio molto superiore, pero! Nessuno si sente in colpa? Corri tommy, corri. Commento inviato il 09-02-2016 alle 14:37 da tommy
  • Un dipendente di Automotive o della Pigna o della Cartiera o della Ferriera si sogna di mollare il proprio posto di lavoro per andare a bere bicchieri in giro per le osterie... Mentre altri fanno cosa vogliono, soprattutto se pagati con soldi pubblici!!! Questa è L'Italia!!! Fuori i Nomi e le Foto di questi personaggi !!! Commento inviato il 09-02-2016 alle 08:18 da Automotive
  • Se passano il loro tempo nelle osterie è perchè hanno i santi protettori... Saint Heinz (San Enzo) di origine germanica ma che da approfondimenti via internet risulta avere discendenti nella valle del But. Commento inviato il 09-02-2016 alle 08:10 da Tolmezzo libera
  • Brollo pupillo??? ma se non sa neppure dov'è! Brollo è quello che diceva che la Coopca era una azienda seria e sana e che si è fatto presentare ai dipendenti in campagna elettorale da qualche personaggio che ha mandato in rovina coopca e i suoi risparmiatori... Ma fatemi un piacere... regalategli un blog del tipo"Carnia La Vorare..." Commento inviato il 09-02-2016 alle 08:04 da Rexton
  • Io amo Grado ma anche la Carnia... e visto che certe cose che stanno accadendo in Carnia non vengono riportate da chi di dovere sulla cronaca regionale, approfitto dei vari blog per evidenziare quello che sta accadendo. Oggi la signora romana dalla francgetta e numero due del PD era a Tolmezzo, chiamando a rapporto parte del cda del Cosint e il suo pupillo sindaco di Tolmezzo Brollo, per parlare di Automotive e forse non solo ... ma mentre Lei si dedicava (forse) ad affrontare tematiche abbastanza importanti per il territorio della Carnia, un suo dipendente di gruppo, pagato con soldi del gruppo PD, stava comodamente seduto a bere bicchieri in un bar poco lontano dalla sede dell'incontro (50 metri circa) come da prassi quotidiana... IO l'ho visto e con me altre persone che non hanno problemi a confermare, tra questi un capogruppo di consiglio comunale... Serracchiani ha fatto una battaglia politica sulle spese pazze, sui consiglieri regionali puliti, sul contenimento della spesa pubblica, ecc.... ma su albergo diffuso, consumazioni diffuse cosa sta facendo??? Un bel nulla. Predica benino e razzola malissimo!!! Commento inviato il 09-02-2016 alle 07:59 da IO
  • ...sempre in osteria io sto ! meglio tagli che acqua ! Commento inviato il 09-02-2016 alle 02:47 da Anonimo
  • mi spiace disturbare la vostra "sintonia" ma perchè parlate di capannoni di Amaro quando l'argomento è Grado? Questo è, secondo me, un atteggiamento poco rispettoso verso il blog e i suoi lettori. Commento inviato il 08-02-2016 alle 14:59 da anonimo
  • Si parla ancora di questo ente e di questo tommaciello legato mani e piedi alla frangetta. Chissà cosa dirà a quest'ultima quando l'azienda per cui qualcuno prova a costruire un capannone, dismetterà parte dell'esistente per delocalizzare, dato che sembra la struttura non sia pronta nei tempi concordati? Anzi! Corri tommy, corri. Da voci di osteria, c'è pure un problema con enel nel magazzino ex coopca? Corri tommy, corri, ci sarà qualcuno che ti attende. Commento inviato il 08-02-2016 alle 14:37 da tommy
  • Grande " io ". Commento inviato il 08-02-2016 alle 14:28 da ciao enzo
  • Assenza causa lavoro... ma comunque le notizie girano e se non girano vanno fatte girare... Ormai risulta evidente che a fine mese il Presidente attuale decadrà e nessuno lo vuole riconfermare... Con lui andranno a casa tutti (FORSE) perchè sembra che una ditta insediata ad Amaro, per ovvi motivi, voglia comunque avere qualcuno in cda (un dipendente o un ex dipendente) alla faccia del conflitto di interessi... Nel frattempo Tomacello è sempre più attivo, non per ultimo in questi giorni dicono che ha incontrato la Serracchiani, guarda caso senza il presidente... Dato che non potranno indicare un commissario, faranno di tutto per impossessarsi del Cosint... la regia di Brollo, Zanella e Tomacello e di qualche altro sindaco venduta alla sinistra porterà il Cosint in tasca alla signora della Frangetta... E' gia' tutto scritto!!! Chissa' se la Serracchiani ha informato durante l'incontro con Tomacello che esiste la legge Madia (divieto ai pensionati pubblici di far parte dei cda...). Commento inviato il 08-02-2016 alle 04:54 da IO
  • Marin è stato il manovratore per il commissariamento di Grado, ha convinto i traditori a pugnalare Maricchio!!! Commento inviato il 07-02-2016 alle 15:11 da Anonimo
  • Eccomi dopo un periodo di osservazione nel silenzio. Da troppo non vedo commenti, pensieri, opinioni di un certo " IO ". Mi dispiace, perchè ero quasi sempre in sintonia. Si evince un silenzio su cosint ( direttore, presidente, cda ) come mai? Ordine interno all'ente, oppure da parte della politica che vuole il consorzio unico? Commento inviato il 07-02-2016 alle 13:56 da ciao enzo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ