**
  • Home > Gossip > PETRANGELO SI OFFENDE CON LA ZILLI E NON LE RISPONDE
  • stampa articolo

    PETRANGELO SI OFFENDE CON LA ZILLI E NON LE RISPONDE

    37I

    "Rimango senza parole di fronte alla superficialità colpevole di chi ha voluto il bando per l'assunzione di un coordinatore di Ufficio Stampa a Turismo Fvg" Se lo chiede la consigliera regionale dell Lega Nord, Barbara Zilli, stigmatizzando la deliberata scelta di Promo Turismo Fvg di non prevedere come requisito base neppure la conoscenza di lingue straniere. "Che si conosca ancora prima di fare il bando nome e cognome di chi andrà a ricoprire quel ruolo? tanti indizi fanno una prova. Come spiega Turismo Fvg - prosegue la Zilli,  il fatto che la persona da sostituire abbian ben altri requisiti - tra cui la conoscenza delle lingue - maggiori rispetto a quelli individuati dal bando? Se non fosse così, perchè non è stata fatta alcuna pubblicità al bando, relegato a una sezione secondaria del sito e neppure pubblicato sulla pagina riservata ai concorsi del sito web della Regione Friuli Venezia Giulia?" Da parte del direttore Marco Tullio Petrangelo (vedi foto) un muro di silenzio tanto da non voler comunicare alla consigliera padana nemmeno i nomi dei componenti della commissione valutatrice, a breve sulla stampa. "Si faccia un accesso agli atti e se li cerchi" pare essere stata la risposta laconica e fredda del braccio destro del vice presidente Sergio Bolzonello.

  • Commenti

  • Vedo che certe stranezze succedono pure in cosint. Chissà come valuta i curricula la nuova commissione? Forza Milan, forse ne sai qualche cosa? Pure in cda pare ci siano problemi, uno nonostante sia in pensione, è li da molto tempo, il presidente si è reso disponibile a marsilio, il padano sta zitto, il rappresentante delle aziende insediate, mai ha pensato di comunicare con queste ultime. Somma santo subito. Commento inviato il 19-01-2016 alle 14:19 da ciao enzo
  • doveveno abolire le regioni, non le province,nei palazzi regionali succede di tutto centrodestra e centrosinistra sono uguali. Da quando ci sono le regioni il debito pubblico è quintuplicato meditate gente ,meditate gente Commento inviato il 19-01-2016 alle 11:41 da zorro
  • Ancora un scivolone di Promoturismo FVG ex Turismo FVG, dato che si tratta di una sostituzione di maternità non era più semplice intervenire prendendo in carico chi aveva già lavorato all'interno dell'ufficio stampa. insomma se la scelta deve cadere su "quella" persona è meglio farlo direttamente , senza un bando, bastava un coloquio. Tutto questo solleva polemiche che già accaduto in passato. Poi si risolvono comunque. Non mettere la conoscenza delle lingue è grave, ma ..... si vede che andava bene così. Commento inviato il 19-01-2016 alle 10:01 da luigi damiani
  • Prepotenze? contro un consigliere regionale? Si guadagni il gettone di presenza e faccia il suo mestiere, altrimenti stia zitta. Commento inviato il 19-01-2016 alle 05:05 da Vittorio Scialpi-Destra
  • la prepotenza dei burocrati che vivono alle nostre spalle. Commento inviato il 19-01-2016 alle 04:33 da cittadino schifato
  • DG Petrangelo un consiglio: faccia pulizia, incominciando a rimandare in regione la responsabile dell'area risorse umane Commento inviato il 19-01-2016 alle 00:58 da underwood
  • Sono e rimangono impuniti, fanno quello che vogliono e tutti zitti,il potere è dalla loro parte e il popolo era, è e sarà sempre bue. Commento inviato il 18-01-2016 alle 15:10 da Anonimo
  • Ma una sostituzione di maternità non poteva essere fatta senza un bando ma solo con colloquio?? Incompetenza dell'ufficio personale di Turismo a FVG? Non mi sembra la prima volta......... Commento inviato il 18-01-2016 alle 13:52 da Anonima
  • voglio sperare che la consigliera padana non si sia fermata per così poco! I controlli(e le eventuali denunce) li può fare anche l'opposizione (con un pò di buona volontà). Commento inviato il 18-01-2016 alle 13:22 da Anonimo
  • io sò io, e voi non siete un cxxxo Commento inviato il 18-01-2016 alle 12:41 da berto
  • mancano i controlli e la Casta sguazza! Turismo FVG è una partecipata pubblica e la Regione dovrebbe controllare gli atti Commento inviato il 18-01-2016 alle 11:44 da Anonimo
  • mancano i controlli e la Casta sguazza! Turismo FVG è una partecipata pubblica e la Regione dovrebbe controllare gli atti Commento inviato il 18-01-2016 alle 11:44 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ